IndyCar | Iowa 250 – Pagenaud batte Dixon e vince gara 1

La prima gara IndyCar allo Iowa Speedway ha visto il trionfo di Simon Pagenaud che, dopo essere partito ultimo, ha battuto Scott Dixon e Oliver Askew.

indycar iowa
Credit: Penske

Conor Daly ha tenuto la testa della gara dopo aver conquistato la prima pole in carriera davanti a Josef Newgarden. Il pilota Penske ha preso il comando al giro 14 mentre dalle retrovie iniziava la furiosa rimonta di Dixon e Pagenaud. Il passo di Newgarden si è mostrato nettamente superiore alla Carlin di Daly al punto da avere un vantaggio di 3 secondi al giro 35. indycar iowa

Al giro 56 Will Power ha passato Daly per un 1-2 Penske e ha cominciato a ridurre il distacco da Newgarden  rallentato dal traffico. Pagenaud intanto si era portato in 13° posizione e, sfruttando le gomme nuove, al giro 70 era in top ten. Con la giostra dei pit stop, Sato era il nuovo leader seguito dalle due Penske che al giro 125 hanno scambiato le posizioni. Sato si è poi fermato due giri dopo lasciando le tre vetture Penske al comando. Ma al giro 139 il primo colpo di scena: Power, dopo la sosta, ha perso lo pneumatico anteriore sinistro finendo a muro.

Con la caution le due vetture Arrow McLaren SP si sono ritrovate al comando. Alla ripartenza la gara ha visto una nuova neutralizzazione a causa di Herta che è volato sulla vettura di Rinus Veekay. Al giro 192 un nuovo cambio al comando; Pagenaud davanti a Rossi e Dixon. Il pilota Ganassi ha approfittato di un errore di Rossi e lo ha passato al giro 219 per mettersi in scia a Pagenaud.

Pur recuperando lo svantaggio, il motore Honda non è mai sembrato all’altezza per passare Pagenaud e francese ha vinto con un vantaggio di mezzo secondo. Il team Penske ha così messo fine all’incredibile inizio di stagione di Scott Dixon e Ganassi. In terza posizione si è piazzato Oliver Askew, al suo primo podio in IndyCar davanti al compagno di squadra.

Seguici su: indycar iowa
 Telegram, FacebookInstagramTwitter

F1 | GP Ungheria – Analisi tecnica Mercedes: questione di fondo