IndyCar | Iowa 300-Dominio Penske con pole position di Simon Pagenaud

Simon Pagenaud partirà in pole position per la IndyCar 300 miglia di Iowa davanti a Will Power e Josef Newgarden. Solo 6° Alexander Rossi.

Simon Pagenaud, Credit: NTT IndyCar

Il momento d’oro di Simon Pagenaud sembra non voler terminare. Il pilota francese dopo aver fatto segnare la pole position e la vittoria nella 500 miglia di Indianapolis, lo scorso weekend ha ripetuto lo stesso a Toronto.

Fin dalla prima sessione di prove libere il team Penske ha dominato le prime 3 posizioni con Simon Pagenaud a dettare il passo, mentre Alexander Rossi si era piazzato subito dietro in 4° posizione.

Nella qualifica la storia si è ripetuta con Simon Pagenaud che è stato l’unico a superare le 179 mph e ad aggiudicarsi la terza pole position della stagione, seguito da Will Power.

Ad aprire la terza fila il leader del campionato Josef Newgarden con Takuma Sato al suo fianco; il giapponese, che alla 500 miglia di Indianapolis è arrivato 3°, è il primo pilota con un motore Honda. Terza fila per James Hinchcliffe, vincitore lo scorso anno, ed Alexander Rossi; il #27 di Andretti non è riuscito ad ottenere una migliore prestazione ed ha dovuto arrendersi alla potenza del motore Chevrolet.

Indycar Iowa 300
Credit: NTT IndyCar

La quarta fila vede il compagno di squadra di Takuma Sato, Graham Rahal partire davanti a Scott Dixon; il 5 volte campione IndyCar salva l’onore in casa Ganassi, con Felix Rosenqvist che è solo 15° in griglia di partenza. A partire dalla quinta fila saranno Ryan Hunter-Reay e Marcus Ericsson; il pilota svedese di Schmidt-Peterson è stato il migliore dei rookie ma alle sue spalle partiranno Colton Herta e Santino Ferrucci.

Buona qualifica per Sage Karam che il con il team Carlin ha ottenuto la 14° posizione mentre Conor Daly 16°. Problemi invece per Sebastien Bourdais che partirà dall’ultima fila.

Ricordiamo che la gara sarà visibile su DAZN a partire dalle 1:15 di domenica 21 luglio. Indycar Iowa 300

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale.

F1 | Cambia tutto in casa Ferrari: Binotto delega il ruolo di dirigente tecnico