IndyCar | McLaren SP – Wickens: “L’arrivo di Alonso darà ulteriore forza al team per Indianapolis”

Secondo Robert Wickens la presenza di Alonso alla 500 miglia di Indianapolis sarà un valore aggiunto per il team, grazie alla sua esperienza.

Alonso indianapolis
Credit: Robert Wickens

Dopo il veto da parte di Honda sull’accordo con Andretti Autosport, Fernando Alonso è riuscito a trovare un team con cui tentare l’assalto alla 500 miglia di Indianapolis. Il pilota asturiano sarà al volante della Arrow McLaren SP con motore Chevrolet con Pato O’Ward e Oliver Askew. Una squadra giovane ma con tante ambizioni, al punto da rinunciare al veterano James Hinchcliffe.

Nel team c’è anche Robert Wickens, in qualità di consulente di guida, che avrà modo di lavorare con Alonso nel mese di maggio. Il pilota canadese sta seguendo una fase di riabilitazione dopo il terribile incidente nel 2018 a Pocono, nel quale ha riportato dei traumi spinali. Il  Rookie of the year del 2018 ha espresso grandi lodi nei confronti del due volte campione del mondo di Formula 1:


“Non vedo l’ora di poter lavorare con lui, credo che sarà un’esperienza incredibile. Ho sempre sentito parlare della sua attenzione maniacale sul lavoro che gli ha permesso di raggiungere grandi traguardi. In questo mi ci rivedo e penso che instaureremo un bel rapporto.”


Wickens ha anche aggiunto, ai microfoni di motorsport.com, che anche Askew e O’Ward avranno tanto da imparare da questa esperienza:

“Fernando è noto per saper motivare i team e per il duro lavoro. Credo che i giovani piloti non si rendano ancora conto di quanto valga questo aspetto. È nel modo di lavorare che si fa la differenza rispetto agli altri piloti. Una volta imparato questo, il modo di guidare viene naturale.” 

Al momento Alonso correrà solo la 500 miglia di Indianapolis con il team Arrow McLaren SP ma ci sono delle trattative per vederlo in pista anche in altre gare come il gp di Indianapolis. Sia Zak Brown che Sam Schmidt hanno confermato questa possibilità.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Anche su questo aspetto Wickens ha elogiato Fernando Alonso:


“Qualunque gara decida di fare, porterà grande esperienza nel team. Anche se questa sarà solo la sua terza volta ad Indianapolis, la sua esperienza sarà la nostra forza. Alonso è un pilota talentuoso, completo con esperienza in diverse categorie e questo porterà il team in una nuova dimensione.”


Seguici anche sui social:
Telegram Facebook Twitter Instagram 

 

IndyCar | McLaren SP – L’inizio di una nuova avventura