IndyCar | Posticipata ad Agosto la Indy500

La 104a edizione della 500 Miglia di Indianapolis è stata rinviata al 23 agosto a causa del coronavirus.

500 Miglia di Indianapolis
Foto: Getty Images

Inizialmente prevista per il 24 maggio, la 500 Miglia di Indianapolis è stata posticipata al 23 agosto.

Il campionato IndyCar aveva già subuto le prime conseguenze della pandemia. La prima decisione presa è stata quella di cancellare gli eventi di marzo e aprile.

Un campionato su iRacing sostituirà le gare cancellate in questi due mesi: San Pietroburgo, Birmingham, Long Beach e Austin.

 

Roger Penske, proprietario del circuito di Indianapolis e della NTT IndyCar Series, ha commentato la decisione: “Il mese di maggio all’Indianapolis Motor Speedway è il mio periodo dell’anno preferito e, come i nostri fan, sono deluso dal fatto che abbiamo dovuto riprogrammare la 500 Miglia di Indianapolis. Tuttavia, la salute e la sicurezza dei nostri partecipanti e degli spettatori dell’evento sono la nostra massima priorità; crediamo che rinviare l’evento sia la decisione più responsabile con le condizioni e le restrizioni che stiamo affrontando. Continueremo a concentrarci sui modi in cui potremo migliorare l’esperienza nei prossimi mesi e sono fiducioso che accoglieremo i fan con una struttura trasformata e uno spettacolo globale quando correremo la gara più grande del mondo”.

Mark Miles, CEO e Presidente di Penske Entertainment Corp., ha aggiunto: “Il weekend del Memorial Day ha sempre offerto ai fan della Indy500 l’opportunità di onorare gli uomini e le donne che hanno combattuto e sacrificato per la libertà della nostra nazione. Questo agosto avremo anche un’opportunità unica e potente per onorare il contributo e l’eroismo dei medici, delle infermiere, dei primi soccorritori e dei membri della Guardia Nazionale che prestano servizio in prima linea nella lotta contro COVID-19. Siamo grati per la pazienza dei nostri fan mentre navighiamo in questa situazione. Estendiamo i nostri ringraziamenti a NBC per la sua straordinaria collaborazione e il lavoro diligente per massimizzare la copertura delle trasmissioni con questo nuovo programma”. 

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

WEC | Posticipata la 24h di Le Mans

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.