IndyCar | Qualifiche GMR Indy GP: Grosjean conquista la sua prima pole position!

Prima pole in IndyCar per Romain Grosjean nelle qualifiche dell’Indy GP: 2° Newgarden, solo 16° Dixon, mentre Power commette un altro errore

grosjean qualifiche indy gp
Immagini INDYCAR

Le qualifiche per l’Indy GP sullo stradale da 3925 m dell’Indianapolis Motor Speedway hanno regalato spettacolo: distacchi ridottissimi, e molti nomi noti eliminati nelle prime 2 sessioni, per finire con una Top 6 inedita, al termine del quale è emerso Romain Grosjean. 6 mesi dopo la fine della sua carriera di F1 in Bahrain e alla sua terza gara in IndyCar, il pilota francese, dopo delle ottime prove libere (5° e 7°), è sempre rimasto nei piani alti delle prime due sessioni di qualifica, per poi tirare un giro mozzafiato quando contava.

Primo Gruppo

Rinus VeeKay, che è stato fortissimo nelle prove libere, e Colton Herta passano il taglio segnando un giro in 69,5 secondi. In una sessione molto compatta, con 16 centesimi tra Ed Jones, 3°, e Ryan Hunter-Reay, 10°, viene eliminato Felix Rosenqvist, assieme a Ericcson, Sato, e molto staccati dietro Kimball e Johnson, mentre passano il taglio anche Harvey, Rahal e Pagenaud.

Secondo Gruppo

Nel secondo gruppo, a sorpresa Rossi, Dixon e O’Ward vengono eliminati, assieme a Bourdais, Hinchcliffe, Kellett e Montoya.

Josef Newgarden guida in 1:09.6101, lo seguono Palou, un eccellente Scott McLaughlin e poi Daly, Grosjean e Will Power che si salva per il rotto della cuffia, con i primi 3 in meno di 3 decimi.

Fast 12: errore di Power, eliminati anche VeeKay e Herta indycar grosjean pole qualifiche

La sessione si apre con uno spin di Will Power, che finisce nell’erba causando una bandiera rossa, il suo secondo errore quest’anno in qualifica dopo St Petersburg. Questo “brucia” il primo treno di questa sessione.

VeeKay segna il primo tempo di riferimento all’inizio del resto della sessione, ma consuma le gomme, mentre Palou si migliora in 1:09.4743, e il pilota della #20 Ed Carpenter è dunque il primo degli esclusi, nel circuito che ha visto il suo primo podio. Jack Harvey e Romain Grosjean, che entra per la prima volta in Fast 6, seguono la #10 Chip Ganassi a meno di un decimo, mentre accedono alla lotta per la pole anche Daly, McLaughlin e Newgarden. Sono invece eliminati anche Herta, Jones, Pagenaud e Rahal, in una sessione racchiusa in mezzo secondo.

Fast 6 indycar grosjean pole qualifiche

La lotta per la pole è tra Josef Newgarden e un sorprendente Romain Grosjean: il pilota americano e lo svizzero si scambiano la prima e la seconda posizione, ma il tempo decisivo è quello della #51 Dale Coyne, che segna un fantastico 1:09.4396 sulle Firestone Rosse usate, e batte il bicampione di Penske di 1 decimo.

Grosjean ottiene così la sua prima pole position in carriera in IndyCar (la sua ultima pole risale a un decennio fa in GP2 in Turchia), dopo un paio di garedi ambientamento.

Completano la top 6 Harvey, Palou, McLaughlin, in un’altra ottima prestazione per il rookie australiano e Conor Daly.

Domani però la gara potrebbe essere tutt’altra cosa: l’Indy Gp ha sempre regalato sorprese nelle scorse edizioni, in circuito largo dove la qualifica vale poco. Il via sarà alle 20.30, in diretta su DAZN.


Leggi anche: IndyCar | Indianapolis GMR GP – Anteprima e Orari TV


indycar grosjean qualifiche pole


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.