IndyCar | Road America-Colton Herta diventa il più giovane poleman della storia

Nelle qualifiche IndyCar a Road America Colton Herta ha fatto segnare la migliore prestazione davanti ad Alexander Rossi e Josef Newgarden.

Colton Herta, Credit: NTT IndyCar

Dopo aver fatto segnare il record al COTA come più giovane vincitore di una gara IndyCar, nelle qualifiche di Road America Colton Herta diventa anche il più giovane poleman della storia. Entrambi i record appartenevano in precedenza a Graham Rahal.

Il figlio d’arte e vicecampione Indy Lights è riuscito a compiere un giro in 1.42.9920 battendo Alexander Rossi che in questo weekend potrebbe conquistare la vetta della classifica. La terza fila è firmata Chevrolet-Penske, con Josef Newgarden, leader del campionato, davanti a Will Power; in difficoltà l’eroe del mese di maggio, Simon Pagenaud, solo 16°.

Credit: NTT Indycar

Ad aprire la terza fila Graham Rahal, a Road America con una livrea speciale in onore dei 25 anni di Honda in IndyCar e del padre Bobby Rahal; la Dallara-Honda del team Rahal Letterman Lanigan ha infatti i colori della Lola-Honda del 1994, anno in cui la Honda ha esordito nel campionato americano. Alle sue spalle, per una terza fila tutta Rahal Letterman Lanigan, partirà Takuma Sato con la 6°posizione.

Quarta fila per il 4 volte campione IndyCar, Sebastien Bourdais, con accanto Spencer Pigot. A chiudere la top ten James Hinchcliffe e Marco Andretti. Gli altri due piloti Andretti, Zach Veach e Ryan Hunter-Reay, partiranno rispettivamente in 14° e 15° posizione.

Qualifiche senza incidenti ma il penta-campione IndyCar, Scott Dixon, ha avuto un problema meccanico ed è stato eliminato dalla top 12. Non è andata meglio al suo compagno di squadra Felix Rosenqvist, solo 18°. Anche per il team Carlin le cose non sono andate per il meglio; Max Chilton, dopo aver lasciato il volante a Conor Daly per la 600 miglia del Texas, non è riuscito a far meglio della 22° posizione. Patricio O’Ward invece, campione Indy Lights in carica e pilota del Red Bull Junior Team, partirà 13°. IndyCar qualifiche Road America

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale

F1 | GP Francia – Griglia di partenza: buona prestazione Leclerc, sorpresa McLaren