IndyCar | Road America GP: Anteprima e Orari TV

L’IndyCar affronta una doppia gara nello spettacolare circuito di Road America: chi fermerà la fuga di Dixon?

Indycar Road America
Matheus Leist-Ph: Joe Skibinski – INDYCAR

L’IndyCar dopo aver iniziato la stagione al Texas Motor Speedway un mese fa, e col circuito stradale di Indianapolis lo scorso weekend non si ferma e si sposta in Wisconsin per il doppio Rev Group Grand Prix at Road America.

Il terzo appuntamento della stagione ha luogo in uno dei circuiti più amati dai piloti, e dei più ricchi tecnicamente. “Il parco nazionale della velocità” è paragonabile a Spa e al Mugello per i cambi di elevazione e le curve veloci e impegnative. Lungo ben 6514 m e con un rettilineo principale di oltre 1200 m, con un asfalto largo, che aiuta nei sorpassi, specie nella curva 5 in discesa e cieca. Notevole anche la curva 11 “The Kink”, velocissima, cieca e senza via di fuga (ma protetta dalla barriere SAFER), affrontata in pieno in IndyCar.

Immagini Road America

L’evento questa volta sarà doppio, con due gare da 55 giri o 358 km, in appena due giorni, con un solo turno di prove libere e due qualifiche separate.

Dopo il gran caldo ad Indianapolis e i problemi sofferti dai piloti sotto l’AeroScreen sarà interessante notare come verrà affrontata questa pista, che di certo non è da meno quanto a temperature e stress fisico.

Anteprima Piloti e squadre

Dopo appena due gare Scott Dixon è gia in fuga, con due vittorie nette e 104 punti. La forma del 5 volte campione e di Chip Ganassi Racing è certamente formidabile, e ha reso le prime due gare quasi un monologo per le vittoria. I rivali diretti non sono stati altrettanto costanti, Pagenaud (Penske) è secondo con 75 punti, mentre Newgarden (Penske) dopo il settimo posto a Indianapolis è a 64 punti, seguito da Herta (Andretti) a 58 e Rahal a 54. Will Power (Penske) e Alexander Rossi (Andretti) hanno sofferto due problemi tecnici di fila e sono a 31 e 20 punti.

Proprio Alexander Rossi ha dominato la gara dello scorso anno, imponendo il suo ritmo, mentre dietro la lotta per il podio è stata incessante.

Tra i rookie Oliver Askew con McLaren è stato in grado di lottare con i migliori ad Indianapolis, fino all’incidente che lo ha eliminato dalla gara, lasciando in vetta alla classifica per i giovani e i principianti Rinus Veekay con 38 punti contro i 27 del giovane americano.

Orari TV e streaming

In Italia le gare saranno trasmesse in streaming sulla piattaforma DAZN. Il timing come sempre è disponibile su racecontrol.indycar.com.

  • Sabato 11 luglio:
    • 17.30 Prove libere 1
    • 20.30 Qualifiche 1
    • 23:00 Gara 1 (Bandiera verde alle 23.15)
  • Domenica 12 luglio
    • 16.00 Qualifiche 2
    • 18.40 Gara 2 (Bandiera verde alle 18.42, diretta DAZN dalle 18:50)

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter. IndyCar Road America

F1 | Il ritorno di Alonso: “Renault è la mia famiglia. Obbiettivo podio!”

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.