IndyCar | Roger Penske: “Ancora in trattativa con Ferrari”

Roger Penske smentisce i rumour e conferma che l’IndyCar sta ancora trattando con Ferrari per la fornitura di un terzo motore alla serie dal 2023.

penske ferrari indycar motore
Immagini NBC Sports

Recentemente un articolo di Motorsport Italia aveva fatto scalpore: in esso si affermava che la Ferrari aveva chiuso alla possibilità di fornire un motore per l’IndyCar, preferendo concentrare le risorse in F1, e allo stesso tempo facendo gestire un programma Hypercar/LMDh al reparto GT di Antonello Coletta. ferrari penske indycar

Allo stesso tempo lo spostamento di Resta alla Haas sarebbe parte di un piano per mantenere il personale in Ferrari rispettando i vincoli del budget cap.

Queste affermazioni non sono piaciute per niente a Roger Penske, che dallo scorso anno possiede e dirige l’IndyCar.

“The Captain” ha risposto per scritto ad Autosport, testata facente parte dello stesso gruppo di Motorsport, smentendo questi rumour.

Le dichiarazioni di Roger Penske: ferrari penske indycar

Attrarre ulteriori costruttori è una delle nostre strategie chiave per l’IndyCar.

Continuiamo ad essere in trattative con alcune case che continuano ad essere interessate allo sport.

Ferrari è uno di quei marchi che hanno mostrato interesse e continuiamo as essere in conversazione con loro per la possibilità di entrare in IndyCar.

Il nuovo regolamento dei motori IndyCar, inizialmente previsto per il 2022, ma poi rimandato al 2023, prevede motori con una cilindrata maggiore e l’introduzione di un sistema ibrido.

L’IndyCar ha avuto solo Honda e Chevrolet come fornitori di propulsori dal 2013, dopo la fine dello sfortunato programma Lotus. L’ultima stagione con tre motori vittoriosi è stata nel 2005, con Honda, Chevrolet e Toyota.

“Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Toto Wolff: “Disposti a far fare un test a Grosjean sulla Mercedes”

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.