IndyCar | Simon Pagenaud si impone nel gp di Indianapolis

Simon Pagenaud vince il gp di Indianapolis e ottiene la sua prima vittoria della stagione IndyCar 2019 davanti a Scott Dixon e Jack Harvey.

IndyCar gp Indianapolis
Simon Pagenaud, Credit: Indycar.com

Il francese Simon Pagenaud è il quinto vincitore diverso in altrettante gare IndyCar, dopo aver recuperato nel finale su pista bagnata.
In partenza Felix Rosenqvist è riuscito a mantenere la prima posizione mentre Harvey con un buono spunto ha passato Dixon. Nelle retrovie Patricio O’Ward ha tamponato Alexander Rossi e ha costretto l’americano ad una lunga sosta per riparare i danni. Il messicano è stato poi penalizzato con un drive throughIndyCar gp Indianapolis
Al giro la prima caution della gara; Marcus Ericsson ha infatti perso la vettura per un sovrasterzo di potenza. Alcuni piloti hanno approfittato di questa situazione per il rientro anticipato, tra questi Josef Newgarden. La gara è ripartita al giro 15; Dixon è riuscito a superare Harvey e ha indotto Rosenqvist all’errore. La gara però è stata subito neutralizzata per due tamponamenti che ha visto coinvolti Colton Herta e Ryan Hunter-Reay.

Alla ripartenza al giro 20 Rosenqvist ha perso la posizione sia da Jones che da Harvey mentre Dixon imponeva il suo ritmo fino al pit al giro 27; questa sosta ha avvantaggiato Newgarden che si è ritrovato prima secondo e poi primo per la sosta di Rahal.

IndyCar gp Indianapolis
Credit: Indycar.com

Il #9 di Ganassi ha ripreso la leadership della gara al giro 29 ed ha guadagnato un discreto vantaggio sugli inseguitori. Nel frattempo dal centro gruppo Pagenaud con un buon passo guadagnava posizioni.

Al giro 46 Harvey ha messo sotto accatto Dixon ma il giro successivo i 2 e Simon Pagenaud si sono fermati al pit; al rientro in pista il francese ha beffato Harvey e ha costruito una seconda parte di gara tutta d’attacco. IndyCar gp Indianapolis

La pista infatti, che fin a quel momento aveva visto solo alcune gocce di pioggia, è diventata bagnata e a causa di un fuori pista di Castroneves la gara ha visto la terza caution.
A 18 giri dal termine Pagenaud ha iniziato a costruire la sua vittoria con un ritmo impressionante e al giro 80 in curva 1 ha passato Harvey e si è messo all’inseguimento di Dixon. Il kiwi non ha è riuscito a far nulla e Pagenaud in staccata lo ha superato con un distacco finale di 2 secondi. Buona gara di Matheus Leist, 4° e di Spencer Pigot, 5° mentre Rosenqvist ha chiuso la gara in 8° posizione.

ELMS | Le foto esclusive dalle qualifiche di Monza