IndyCar | Spiked Coolers GP Indianapolis – Trionfa Power, Palou KO e campionato riaperto!

Will Power trionfa nel GP sullo stradale di Indianapolis, Palou è tradito dal motore, il campionato IndyCar si riapre con O’Ward 5°

indycar indianapolis gp power

Will Power trionfa a Indianapolis per la quarta volta in carriera e la prima in questa stagione! Dopo una stagione a tratti discutibile, specie nella scorsa gara a Nashville, con la vittoria mancata per un problema tecnico a Detroit, non sbaglia nulla stavolta l’australiano di Penske, che si prende la prima vittoria stagionale nel “suo” tracciato.

Secondo posto per Romain Grosjean, che ha effettuato un’altra bella gara, passando Herta alla prima ripartenza, malgrado il pilota Andretti sembrasse in grado di prendere la Penske #12. Certamente Micheal Andretti ha cercato di aiutarlo in tutti i modi, con il grande aiuto di Hinchcliffe da quasi doppiato fino alla prima safety car. Quarto posto per Rossi, in una buona gara finalmente per il californiano.

Pato O’Ward, partito in pole, chiude quinto, dopo essere stato passato da Power all’inizio del suo secondo stint, ma può festeggiare, malgrado una gara in cui faticava a gestire la fine degli stint, perdendo posizioni a vantaggio di Power, Grosjean, Herta, Palou e Rossi.

Alex Palou, giunto fino alla 4ª piazza, è stato poi tradito dal suo propulsore Honda, proprio mentre era davanti a O’Ward e puntava ad allungare in classifica. Con Newgarden 8°, Ericcson 9°, Dixon addirittura 17° in una gara difficile per il veterano.

Il campionato, a 4 gare dal termine, è ormai più aperto che mai, con21 punti tra i giovani Palou e O’Ward. Dixon è ora a 34 punti, Newgarden a 55, Ericcson a 62.

indycar indianapolis gp power

Cronaca della gara

Nelle qualifiche Pato O’Ward ha conquistato la sua terza pole stagionale, seguito da Will Power, ma la sorpresa in positivo è stato Christian Lundgaard: il debuttante in RLL si è piazzato subito quarto, dietro al poleman di primavera Grosjean e davanti al mattatore della scorsa settimana Colton Herta e a Alex Palou. Scott Dixon, dopo un testacoda, partirà 26°, Newgarden 20° dopo un’incomprensione con Hinchcliffe, Ericcson 11°.

1/85 – Parte bene O’Ward, Herta sul backstretch riesce a prendere Lundgaard, perde invece una posizione Palou. Decollo per McLaughlin su un cordolo, ma prosegue senza conseguenze.

3/85 – Spettacolare lotta nelle retrovie: Hunter-Reay passa Sato, che poi passa Newgarden in staccata, superato poi anche da Rosenqvist e Bourdais.

6/85 –  Cerca di allungare O’Ward sulle Rosse, contro le dure degli altri inseguitori.

10/85 – Daly si prende la 9a piazza da Pagenaud, RC Enerson su Top Gun ha un problema tecnico, mentre Dixon è il primo a fermarsi.

12/85 – Gara difficile per Newgarden: va sull’erba tentando di passare Chilton, e poi deve difendersi da McLaughlin, ed è 19°.

14/85 – Soste in contemporanea per Power, Herta e Harvey, continuano Grosjean, O’Ward e Lundgaard.

16/85 – Si ferma Grosjean, che rientra dietro a Power. Procede invece O’Ward.

17/85 – Prima sosta per O’Ward, e anche per Palou. O’Ward torna davanti a Power, ma è sulle dure fredde rispetto a Power sulle morbide. Malgrado una buona difesa, Power ha la meglio alla chicane.

19/85 – Si ferma anche Lundgaard, dietro a Daly in 14a posizione, dopo aver guidato un giro.

21/85 – Lotta tra Daly e Pagenaud, con Daly che cerca di recuperare la posizione e finisce invece sull’erba, passato anche da Lundgaard.

22/85 – Un po’ in difficoltà O’Ward, passato ora da Herta.

25/85 – Grosjean effettua un facile sorpasso ai danni di O’Ward.

29/85 – Palou molto aggressivo su Harvey, che però resiste in 6a piazza.

31/85 – Power in questo stint gode di 5 secondi di vantaggio su Herta, 8 su Grosjean e 11 su O’Ward.

34/85 – Jack Harvey è passato all’attacco su Rossi che si difende, mentre Sato passa Rosenqvist ed un giro dopo Jones.

indycar indianapolis gp power

35/85 – Palou riesce ad approffittare di un Harvey distratto per passarlo. Nel rettilineo opposto poi prende anche Rossi.

37/85 – Gomme crollate per Rossi, passato da Rahal e Pagenaud in successione, e poi ai box.

38/85 – Sosta per Power e Grosjean, che rientrano in pista libera.

40/85 – Rientrano anche Herta e Palou, e un giro dopo anche O’Ward. Il messicano rientra proprio davanti al suo rivale per il titolo.

42/85 – Pagenaud, Lundgaard e Newgarden rientrano insieme. Il n° 22 rientra 9°, Newgarden 15°.

44/85 – Fatica ancora O’Ward in questa fase di gara, ma resiste su Palou. Bel duello tra Newgarden e VeeKay, con il pilota di Nashville che ha la meglio.

45/85 – Anche Lundgaard scopre la nota capacità nei sorpassi del suo assai più anziano compagno Sato, che è ora 12°.

46/85 – Anche Ericcson passa Lundgaard, seguito da Newgarden.

50/85 – Power trova del traffico, Herta, Grosjean, O’Ward e Palou recuperano il distacco, portato fino a 9 secondi su Herta in precedenza.

52/85 – Hinchcliffe continua a rallentare Power, che perde vistosamente il suo vantaggio.

58/85 – Mentre Rossi passa Harvey per la 6a piazza, solo 5 secondi separano Power e Herta.

62/85 – Palou passa O’Ward! Nel backstretch anche Rossi prende il messicano, che si ferma ai box. Rientra anche Power, che però ritorna dietro a Hinchcliffe.

63/85 – Si fermano Rossi e Herta. Herta rientra davanti a Grosjean.

65/85 – Con la sosta di Newgarden si ricompone la classifica. Herta recupera molto su Power

67/85 – Incredibile colpo di scena! Alex Palou, finora quarto in gara, viene tradito ancora dal motore Honda! Con il motore del leader della classifica in fumo, abbiamo la prima Full Course Yellow della gara! Era peraltro un motore nuovo per Palou, che lo aveva montato a Nashville

71/85 – Si riparte, con Grosjean che tira una megastaccata ai danni di Colton Herta. newgarden prende Pagenaud per la 9a posizione.

indycar indianapolis gp power

72/85 – O’Ward passa Rossi, ma Rossi non ci sta e si riprende la posizione in curva 4 con un sorpasso clamoroso!

73/85 – Contatto tra Bourdais e Hunter-Reay, che proseguono. Intanto lotta feroce tra Rosenqvist e McLaughlin, con lo svedese che ha la meglio.

75/85 – Power e Grosjean sullo stesso passo, Herta perde un po’. Rossi ha un secondo su O’Ward.

77/85 – Testacoda per Rinus VeeKay dopo un tamponamento da parte di McLaughlin! Di nuovo Full Course Yellow.

79/85 – Riparte bene Power, con Grosjean che rimane 2° e Herta 3°.

81/85 – Mentre Herta si avvicina a Grosjean, Pagenaud subisce il sorpasso di Lundgaard, mentre Rosenqvist rimonta su Dixon, in difficoltà sulle dure.

82/85 – Spettacolare duello nel gruppo, con Rosenqvist che passa Pagenaud e Jones in un giro praticamente 3-wide.

83/85 – Newgarden passa Sato a sportellate, passando in 8a posizione.

85/85 – Prima vittoria stagionale per Will Power, che conquista la sua quarta vittoria sullo stradale di Indianapolis.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.