IndyCar | Toronto-Simon Pagenaud conquista la pole position

Nell’undicesimo appuntamento del campionato IndyCar Simon Pagenaud ha ottenuto la seconda pole position stagionale a Toronto davanti al duo Ganassi Scott Dixon e Felix Rosenqvist.

Simon Pagenaud, Credit: NTT IndyCar

Simon Pagenaud, l’eroe del mese di maggio con la vittoria nel gp di Indianapolis e nella 500 miglia, ha conquistato la pole position sul circuito cittadino di Toronto. Per il francese si tratta della seconda pole stagionale dopo quella valida per la 500 miglia di Indianapolis. Indycar risultati Toronto
Alle spalle del #22 del team Penske c’è stata una grande battaglia ma alla fine a spuntarla è stato il duo di Chip Ganassi con Scott Dixon davanti a Felix Rosenqvist; il distacco tra i due è di circa un 1 decimo.

Subito dietro, a chiudere la seconda fila, Alexander Rossi; l’americano del team Andretti è reduce da una vittoria a Road America mai messa in discussione ed è in piena rimonta su Josef Newgarden. Rossi è stato il quarto pilota a girare al di sotto dei 59 secondi. Indycar risultati Toronto

Ad aprire la terza fila, con il 5° posto, il leader del campionato Josef Newgarden che a Toronto è costretto ad una gara senza troppi rischi per evitare di poter perdere punti importanti. A chiudere la terza fila un sorprendente Ed Jones. Indycar risultati Toronto

Credit: NTT IndyCar

La 7°posizione è occupata da Marco Andretti, su una pista dove il padre Michael detiene il record di sette vittorie. Il #98 del team Andretti avrà al suo fianco Sebastien Bourdais che ha avuto una discussione piuttosto accesa con Takuma Sato, reo di averlo ostacolato in pista. A chiudere la top ten un costante Spencer Pigot e  Takuma Sato.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Difficoltà invece per il pilota di casa James Hinchcliffe e Marcus Ericsson; i piloti dello Schmidt-Peterson partiranno rispettivamente 14° e 20°. Anche Colton Herta, che nelle ultime gare è riuscito ad essere sempre in lotta per la pole, ha avuto tante difficoltà e si è qualificato solo in 16° posizione.

Ricordiamo che la gara sarà visibile su DAZN stasera a partire dalle 21:40.

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale.

F1 | GP Silverstone 2019 – Perché la strategia a due pit stop potrebbe essere la scelta migliore

Condividi
Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

Motociclismo: Biaggi vs Rossi: dove ci siamo fermati?

Biaggi vs Rossi, per anni è stata la sfida che di più ha appassionato l'Italia del motociclismo. Una rivalità che…

44 minuti fa

Superbike | Il maltempo compromette la prima giornata dei test

La prima giornata sul circuito spagnolo di Jerèz sono stati all'insegna del freddo, delle cadute e del maltempo. La prima…

4 ore fa

Viaggio alla scoperta dei telai di Formula 1 [Seconda parte]

Continua il viaggio alla scoperta della realizzazione dei telai di Formula 1 e delle auto da competizione in fibra di…

8 ore fa

F1 | I team aiutano l’Australia, devastata dalle fiamme. In asta anche il casco di Schumacher e il volante Ferrari

La Formula 1 vuole aiutare l'Australia, devastata dagli incendi, e mette all'asta gli oggetti utilizzati dai piloti del presente e…

8 ore fa

F1 | Formula 1: Drive to Survive 2 in arrivo su Netflix a febbraio

Netflix France ha annunciato le novità di febbraio, tra cui emerge la data della tanto attesa seconda stagione di Formula…

9 ore fa

F1 | In arrivo le tribune dedicate a Charles Leclerc

Il pilota monegasco, che ha riscosso tanto successo la passata stagione, ha deciso di inaugurare delle tribune a lui dedicate…

11 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.