Pubblicato il 3 Febbraio, 2021 alle 16:53

IndyCar | [Ufficiale] Romain Grosjean con Dale Coyne Racing nel 2021!

Romain Grosjean entra in IndyCar con Dale Coyne Racing: guiderà la Dallara #51 motorizzata Honda, ma salterà i superspeedway e la 500 miglia di Indianapolis

Come previsto dai rumour già da settimane, Romain Grosjean tornerà alle corse dopo l’incidente al GP di Sakhir, e lo farà in IndyCar sulla Dallara #51 di Dale Coyne Racing with Rick Ware Racing, motorizzata Honda.

Il pilota francese era già interessato a entrare nel mondo delle ruote scoperte americane a Novembre prima dell’incidente, quando aveva lasciato trapelare questa possibilità nelle conferenze stampa. Le voci parlavano di un approdo in A.J. Foyt Racing, ma subito dopo avvenne il drammatico incidente nelle prime curve del GP di Sakhir, da cui è uscito con alcune bruciature alle mani.

L’incidente ha imposto la fine dell’ultima stagione in F1 con Haas, ma anche una pausa di ripensamento con la famiglia prima di decidere il proseguimento della carriera.

Durante la convalescenza è stata portata avanti una trattativa con Dale Coyne Racing, che Grosjean ha confermato essere partita prima del Bahrain: il team americano con base a Kannapolis si è trovato infatti con due posti liberi al termine della stagione. Alex Palou, dopo un’ottima stagione da rookie, ha firmato con Chip Ganassi Racing, mentre Santino Ferrucci ha scelto di non continuare in IndyCar e di approdare nella NASCAR XFinity series.

Nei giorni scorsi Ed Jones, già pilota di DCR nel 2017, e passato poi a Ed Carpenter Racing fino al 2019, ha firmato con Dale Coyne Racing in collaborazione con Vasser Sullivan per la Honda #18. Nel frattempo la squadra ha confermato la partnership con Rick Ware Racing per altre due auto, la #51 e la #52, quest’ultima solo per Indianapolis.

Ovali esclusi, Cody Ware il probabile sostituto indycar romain grosjean

Fittipaldi era in lizza per il sedile Dale Coyne Racing

Sarà proprio Cody Ware con tutta probabilità  a sostituire Romain Grosjean sui 4 ovali in programma (Texas 1 e 2, 500 miglia di Indianapolis, Gateway), formando un team composto interamente da esordienti.

Il pilota ginevrino, dopo un’attenta riflessione, ha deciso di evitare i Superspeedway per rassicurare la moglie e i figli. Non ha escluso però la possibilità di partecipare al solo ovale corto in programma, ovvero Gateway.

Il primo test in programma per Dale Coyne Racing e Romain Grosjean è previsto il 18 febbraio al Barber Motorsport Park in Alabama, che sarà proprio la sede della prima gara in calendario esattamente due mesi dopo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.
Disqus Comments Loading...