Ineos Grenadier: filosofia vincente dietro al 4×4 erede del Defender

Presentato Ineos Grenadier, il nuovo 4×4 che prende il posto del Defender. Caratteristiche da fuoristrada e natura vincente. Scopriamolo assieme.

Ineos Grenadier
Foto: unknown

Nato dall’idea di Sir Jim Ratcliffe, plurimiliardario inglese, e di alcuni suoi amici, il nuovo fuoristrada Ineos Grenadier si propone di colmare il vuoto lasciato dal Defender. Il 4×4 prende il nome dal pub londinese in cui è nata l’idea, Grenadier. Per la produzione di questo nuovo veicolo, Ratcliffe ha badato a tutti i particolari: dal team di ingegneri dedicati allo sviluppo, all’acquisto di uno stabilimento produttivo di proprietà Mercedes. Scopriamolo assieme.

ineos grenadier
Foto: unkown

Ineos Grenadier: fuoristrada moderno che non rinuncia agli elementi classici

La filosofia da fuoristrada si realizza a partire dal telaio a longheroni e dagli assali rigidi, fondamentali per le auto di questo tipo. E anche il design evidenzia quanto sia forte l’ispirazione al Defender, tra i fuoristrada più riconosciuti: superfici piatte, passaruota orizzontali e luci tonde. E nonostante l’elettronica sia ben poca, ci sono alcune chicche da fuoristrada moderno. Prima tra tutte il cambio automatico 8 marce firmato ZF. Inutile, secondo i boss di Ineos, parlare di cambio manuale: per le funzioni da lavoro richieste alla vettura, è assolutamente superfluo. La trazione è solo integrale permanente, con la possibilità di avere differenziali bloccabili. Se le prime versioni monteranno un 3.0 da 6 cilindri diesel o benzina, dai vertici non escludono che in futuro possa esserci una variante completamente elettrica. Saranno presenti una variante 5 porte e un pick-up 4 porte.

Ineos Grenadier


Leggi anche: L’economica per ogni occasione: ecco a voi la nuova Dacia Sandero Stepway


La vittoria nel DNA: Ineos domina non solo nell’offroad

Nel 2019 l’azienda di Sir Ratcliffe ha fatturato oltre 60 miliardi di Euro, e il suo nome è in risalto anche negli sport. Nell’atletica, nella vela, nel calcio, nel ciclismo e non solo: Ineos è anche tra gli sponsor principali di Mercedes in Formula 1, e ciò fa ben comprendere la mentalità vittoriosa che appartiene all’azienda.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter