Intercontinental GT Challenge | Lamborghini punta al titolo con Orange1 FFF Racing

Lamborghini è pronta ad affrontare l’intera stagione dell’Intercontinental GT Challenge 2021 con il team Orange1 FFF Racing. I piloti ufficiali Marco Mapelli, Andrea Caldarelli e Mirko Bortolotti saranno al volante della Huracan GT3 per tutta la stagione.

Foto: FFF Racing Team Facebook

Lamborghini è pronta ad affrontare la seconda stagione nell‘Intercontinental GT Challenge, dopo il debutto del 2020, e lo farà con una line-up di piloti ufficiali. Il team Orange1 FFF Racing schiererà una Huracan GT3 che parteciperà a tutti i quattro round della stagione.

La vettura #63 sarà portata in pista da un terzetto di piloti tutto italiano. Marco Mapelli, Andrea Caldarelli e Mirko Bortolotti, piloti che fanno parte della Lamborghini Factory Drivers, si alterneranno al volante della Huracan GT3 Evo a partire dalla 24 Ore di Spa, programmata alla fine del mese di luglio. Tutti e tre hanno grande esperienza con vetture GT e vantano la vittoria del titolo nell’Endurance Cup del GT World Challenge Europe con Lamborghini.

Il team cinese Orange1 FFF Racing aveva in programma di partecipare a tutti i round del campionato 2020, ma la difficile situazione dovuta alla pandemia di COVID-19 ha impedito alla squadra di partecipare alle gare di Indianapolis e Kyalami.

Lamborghini è il quarto costruttore ad impegnarsi nel campionato dopo Audi, Mercedes-AMG e Porsche. La casa italiana è pronta ad affrontare questa nuova stagione da protagonista, affidandosi ad una line-up di piloti esperti e considerati tra i contendenti principali al titolo.

L’intercontinental GT Challenge scatterà il 30 di luglio con il primo appuntamento, la storica 24 Ore di Spa-Francorchamps.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Giorgio Sanna, responsabile di Lamborghini Squadra Corse: “La partecipazione all’Intercontinental GT Challenge è una nuova sfida per l’intera Lamborghini Squadra Corse. È un incentivo per continuare a migliorare e raggiungere nuovi obbiettivi.”

“Per questa ragione, ci affidiamo ad un top team come Orange1 FFF Racing e a tre piloti italiani che fanno parte della Lamborghini Factory Drivers, particolarmente noti per la loro velocità e il loro talento. Questi piloti hanno avuto un ruolo fondamentale nel recente successo di Lamborghini tra le GT e hanno il potenziale per ottenere altri successi in questa stagione.”

Fu Songyang, proprietario di Orange1 FFF Racing: “Dopo i difficili mesi invernali, sono felice di portare buone notizie. Per noi è un onore e un privilegio essere tornati a correre con Lamborghini Squadra Corse nell’Intercontinental GT Challenge. La relazione con Orange1 è molto importante per noi, poiché conferma la fiducia in un marchio internazionale di grande valore. L’Intercontinental GT Challenge rappresenta la migliore piattaforma per metterci ancora una volta alla prova.”

“Penso che abbiamo la migliore line-up di piloti possibile, in termini di velocità, affidabilità ed esperienza. Per questo possiamo senza dubbio ritenerci tra i contendenti principali al titolo per questa stagione.”

Armando Donazzan, presidente di Orange1: “Per qualcuno il 2021 rappresenta l’inizio di una nuova era nel mondo del motorsport. I tempi duri che abbiamo passato ci hanno resi più forti e più uniti. Questi valori sono propri non solo della nostra azienda ma anche del nostro reparto corse. È il secondo programma che annunciamo in poche settimane e ce ne saranno altri.”

“Abbiamo altre sorprese in programma e sono sicuro che raggiungeremo grandi traguardi. Continuiamo a crescere insieme a FFF Racing e Lamborghini Squadra Corse, grazie anche ad una line-up di piloti che è quasi imbattibile.”

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

GT World Challenge | La variante inglese spaventa ancora: Brands Hatch rinviata!