Italian F4 | Antonelli fa il bis al Mugello e si laurea campione anche in Italia. Secondo posto per Alex Dunne.

Il talento del Mercedes Junior Team vince gara e campionato italiano di F4.

Antonelli conquista il titolo del campionato italiano F4 © ACI Sport
Antonelli conquista il titolo del campionato italiano F4 © ACI Sport

Alla sua prima stagione completa in una monoposto Antonelli fa il colpaccio e porta a casa non uno, ma due campionati di Formula 4. Dopo la vittoria al Nurburgring della settimana scorsa, è arrivato il titolo anche al Mugello.

Dopo una partenza perfetta dalla pole in gara 1, non c‘è stata storia per Alex Dunne, principale rivale di Antonelli. Mentre nelle retrovie si alternavano incidenti e ritiri, la monoposto numero 12 ha continuato a costruire il suo distacco. Nemmeno la lunga Safety car, scatenata da un incidente che ha coinvolto quattro macchine, è riuscita a livellare la competizione. Dalla ripartenza in poi Antonelli ha continuato a dominare la gara e ha chiuso così il campionato sul gradino più alto del podio.

Alex Dunne, già campione British F4, si è dovuto accontentare del secondo posto in gara e in classifica piloti. Si è piazzato terzo invece Stenshorne, dopo una lotta serrata che ha coinvolto anche Rafael Camara, Charlie Wurz e Ugo Ugochukwu.



Leggi anche: ADAC F4 | Andrea Kimi Antonelli vince il titolo piloti ADAC F4 al Nürburgring


Ad Antonelli sarebbero bastati 5 punti in questa gara per riuscire nell’impresa, simbolo di un campionato dominato dal bolognese nonostante un inizio di stagione da dimenticare a Imola.

“È stata una stagione incredibile. Non avrei potuto farcela senza il supporto della mia squadra, della mia famiglia e di tutti i miei fan” ha detto, commosso, subito dopo la gara.

L'abbraccio con il papà dopo la vittoria al Mugello © F4 Italian Championship
L’abbraccio con il papà dopo la vittoria al Mugello © F4 Italian Championship

Antonelli è il secondo pilota italiano a imporsi nel campionato di casa di F4. Prima di lui c’era riuscito solo Minì, che ora sta correndo in Formula Regional.

“Per me è molto importante vincere qui oggi. Penso che questo sia il miglior campionato di Formula 4. Sono felicissimo” ha continuato.

Il futuro di Antonelli è ancora tutto da scrivere, ma i presupposti per una carriera brillante ci sono. Il bolognese fa parte del team Mercedes dal 2019 e Wolff di solito in ambito giovani talenti ci vede bene. Russell, Ocon e De Vries sono passati tutti dall’Academy delle Frecce d’Argento. Prima di vedere Antonelli in Formula 1 ci vorrà ancora qualche anno, ma lui pensa in grande e, visti i risultati di quest’anno, fa bene.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter