Jeep Renegade, il SUV italo-americano!

La Jeep Renegade è il SUV più piccolo del marchio americano, ma in Italia è tra le auto più vendute ed apprezzate del suo segmento. Agile, ben equipaggiata e con motorizzazioni efficienti, questa Jeep viene costruita a Melfi, in Basilicata. Disponibile anche nella versione plug-in Hybrid denominata 4xe.

jeep renegade
Credits: Google

Design

L’aspetto esterno della Jeep Renegade è facilmente riconoscibile. Lo stile richiama l’anima più sportiva ed avventurosa della sorella Wrangler. Le linee squadrate della carrozzeria e il cofano alto conferiscono un aspetto più imponente e massiccio all’auto. All’anteriore troviamo la classica calandra a 7 elementi di Jeep, situata tra i due proiettori a Led con una firma luminosa molto caratteristica. Nel posteriore troviamo i fari a Led con grafica ad X. Gli interni della Renegade sono ben assemblati e, come gli esterni, risultano robusti e solidi. Spiccano la plancia e il maniglione per il passeggero, mentre a livello di materiali sono state usate plastiche morbide con inserti in ecopelle. L’abitabilità di bordo è buona visto lo spazio, i vani porta oggetti e la ottima insonorizzazione. Tra i vari optional va sottolineato il tetto panoramico che conferisce luminosità all’abitacolo e offre una miglior vista ai passeggeri.

Credits: Google

Tecnologie

Sulla Jeep Renegade il sistema di infotainment è formato da uno schermo da 8,4’’ e risulta ben inserito nella plancia. Il quadro strumenti è costituito da un display da 7 pollici situato in mezzo a due quadranti analogici, indicanti i giri del motore e la velocità. Sono presenti sia AndroidAuto sia Apple CarPlay che ammodernano il sistema centrale. A livello di ausili alla guida troviamo gli ADAS di livello due. Tra i vari ci sono la frenata automatica, l’assistente al cambio di corsia, il cruise control adattivo e l’avviso dell’angolo cieco.


Leggi anche: BMW X2, il SUV compatto dalla forte personalità!


Credits: Google

Motori

La Jeep Renegade è attualmente disponibile con tre diverse motorizzazioni. Troviamo un motore a benzina, con 1000 cc di cilindrata, cambio manuale, trazione anteriore e 120 cv di potenza. In alternativa è presente il diesel da 1600 cc e 130 cv, sempre però a trazione anteriore e cambio manuale. L’ultima motorizzazione è quella più interessante, ovvero la plug-in Hybrid. Davanti è presente un 1300 di cilindrata a quattro cilindri e 180 cv di erogazione che muove le rute anteriori, a cui è stato abbinato un piccolo motogeneratore che si occupa solo di riavviare il motore. A questa combo viene aggiunto un motore elettrico da 60 cv che fa muovere le ruote posteriori e dotato di batteria da 11,4 kWh. Quindi in totale la Jeep Renegade 4xe è dotata di 240 cv.

Credits: Google

Allestimenti e prezzi

Per quanto riguarda la Jeep Renegade con motori termici troviamo tre allestimenti. Longitude, Limited e S. Il primo è quello base e parte da 25.106,00 euro. A differenza, il Limited parte con più optional di serie e parte da 27.596, 00 euro, mentre quello S è l’allestimento sportivo con i cerchi da 19’ e parte da 30.826,00 euro. La Jeep Renegade 4xe è disponibile con l’allestimento limited da 33.374,00 euro oppure da 36.893,00 euro vi sono gli allestimenti S e Trailhawk, quello per la guida off road.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter