KIA SPORTAGE: la nuova generazione è anche Plug-in.

kia sportage
Kia Sportage: fonte sito ufficiale KIA

Kia ha svelato quelle che saranno le linee della nuova generazione di Sportage, questa volta dedicate esclusivamente al mercato Europeo. 

Sarà visibile al Salone di Monaco 2021, che aprirà le porte al pubblico fra pochi giorni. 


Leggi anche: VW MAGGIOLINO: l’auto tedesca nata per il popolo


IL DESIGN

kia sportage
Kia Sportage: fonte sito ufficiale KIA

All’ anteriore  rubano la scena i fari LED DRL, con firma luminosa a forma di “boomerang”, che si estendono sia frontalmente sia lateralmente.

Grande la griglia nera, “Tiger Noise”, che si sviluppa su tutta la larghezza della vettura. Nuova la grafica del marchio Kia, alloggiata sul cofano anteriore. 

Kia Sportage
Kia Sportage: fonte sito ufficiale KIA

Il posteriore presenta linee pulite e due fari con firma luminosa a LED, che ricorda una sorta di “V” capovolta, uniti da una sottile linea orizzontale. 

 

kia sportage
Kia Sportage: fonte sito ufficiale KIA

GLI INTERNI

Kia, con questi interni, vuol farci capire che la cura al dettaglio, ma anche alla tecnologia di bordo e qualità dei materiali, è altissima. 

Gli interni risultano molto eleganti, complice la presenza del display curvo integrato con il touch pad e le prese d’aria dalle forme che richiamano un po’ quello che il design dei fari LED.

Kia Sportage: fonte sito ufficiale KIA

Per quanto riguarda i due schermi (strumentazione digitale ed infotainment), entrambi hanno dimensione di 12,3 pollici.

L’infotainment supporta gli aggiornamenti OTA. Da remoto, gli utenti potranno connettersi al veicolo attraverso l’app Kia Connect.

Molteplici sono gli spazi per riporre gli oggetti, alcuni sotto la console centrale, dove quest’ ultima presenta interruttori soft-touch collocati in modo da essere facilmente identificati e raggiungibili senza dover distogliere lo sguardo dalla strada. 

LE MOTORIZZAZIONI

Per Kia Sportage sono presenti propulsori dotati di tecnologia ibrida, sarà presente anche una versione Plug-in.

Sportage può contare su di un powertrain composto da un motore T-GDI da  1,6 litri da 180 CV (132 kW) abbinato ad un propulsore elettrico da 66,9 kW alimentato da una batteria da 13,9 kWh. Complessivamente, a disposizione ci sono 265 CV (195 kW). 

L’accumulatore è stato collocato tra i due assali per migliorare la distribuzione dei pesi e per non pregiudicare lo spazio interno.

Nella versione Full-Hybrid (HEV) la stessa unità termica è associata ad una elettrica da 44,2 kW. Qui, la potenza totale è di 230 CV.

Sarà commercializzato anche con il solo motore T-GDI da 1,6 litri abbinato ad un sistema Mild Hybrid in due livelli di potenza: 150 CV (110 kW) e 180 CV (132 kW).

Il propulsore 1.6 T-GDI viene abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione a 7 marce (7DCT) o con un cambio manuale a 6 marce (MT). Il diesel da 1,6 litri, con tecnologia Mild Hybrid, può essere scelto con un cambio manuale intelligente a 6 marce (iMT) o al doppia frizione 7DCT. 

Il nuovo Sportage,  sarà equipaggiato con cerchi da 17, 18 o 19 pollici, con una scelta di sei diversi design, colori e finiture.

Seguici anche su Instagram