Kia Sportage: nel 2022 arriva il modello dedicato al mercato europeo

Arrivata alla 5a edizione, la Kia Sportage rimane una delle auto più amate e vendute della casa coreana. Dopo il record di vendite nel 2020 in Europa, circa 70.000, la Kia presenta il nuovo SUV per la prima volta come esclusiva dedicata al mercato europeo.

Kia Sportage gt line
Kia Sportage GT line presente all’IAA di Monaco

UN’ESTETICA PIU’ MODERNA

La superficie dell’auto è sicuramente più pulita e muscolosa, garantendo quindi al SUV un profilo dinamico, teso e raffinato. Spicca la nuova griglia Tiger Nose, che si inserisce bene tra il nuovo disegno dei LED DRL. Quest’ultima infatti, nella 4a serie, presentava distacco con i fari anteriori.

Per la prima volta, la casa automobilistica offre la possibilità di scegliere le colorazioni con tetto a contrasto nero, per dar più smalto alle linee della Kia Sportage. Cosa che viene accentuata anche dalle cromature che ben si intersecano con il posteriore.

Nuovi anche i fari posteriori che, più rastremati, sono collegati da una linea orizzontale che anch’essa collabora per dare dinamismo all’estetica della vettura.

Posteriore

INTERNI

Il nuovo design dinamico e sportivo della nuova Kia Sportage lo troviamo anche dentro all’abitacolo. Il display curvo, touch screen da 12,3 pollici, è posto sopra alle nuove prese d’aria, più compresse rispetto alla serie precedente, che prima erano poste agli estremi dello schermo.

Nella console centrale, è presente il quadrante della trasmissione shift-by-wire, facilmente utilizzabile senza distogliere lo sguardo dalla guida. Oltre a questo, anche i pulsanti soft-touch aiutano il controllo delle varie funzioni anche in mezzo alla guida. Aiutano pure i servizi di bordo come il Kia Live, il riconoscimento vocale e il Kia Connect, che permette di interagire con il veicolo da smartphone.

Leggi anche Cubra Born all’IAA di Monaco

Un sistema wireless da 15 W permette ricariche veloci del vostro smartphone, mentre l’audio, è di ottimo livello grazie al sistema dell’azienda statunitense Herman Kardon.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo spazio all’interno è molto valido. I passeggieri posteriori, possono godere di un metro di spazio per le gambe, grazie al passo della vettura di 2680 mm. Il bagagliaio invece, raggiunge i 591 litri, espandibili a 1780 con il ripiegamento dei sedili.

Il modello che vede raffigurato, presente all’IAA 2021 di Monaco, è la versione GT-Line, i cui interni giocano sul contrasto bianco-nero.

VERSIONI

L’auto avrà una versione PHEV (motore T-GDI da 1,6 litri, unità elettrica da 66,9 kW e 265 CV di potenza), ibrida HEV (stesso motore della PHEV ma con batteria da 44,2 kW e potenza massima di 230 CV). L’ultima versione monta il sistema (MHEV), studiato per ridurre l’efficienza, senza però rinunciare alle prestazioni. La potenza invece, sarà di 150 e 180 CV, dipenderà dalla versione.

Arriverà nel 2022 questo nuovo SUV di Kia, che spera in un successo che va avanti da ormai 30 anni.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Youssef El Maniary

Scrivo per un blog riguardo il mondo delle automobili. Appassionato di F1 da quando vidi il mio primo GranPremio nel 2012.