F1 | La Cronaca, i tempi e i risultati della seconda giornata di test!

Si è conclusa la seconda giornata di test a Barcellona: Raikkonen ha conquistato il miglior tempo assoluto, seguito a pochi millesimi da uno strepitoso Sergio Perez.

Foto Craig Evans per F1inGenerale

La curiosità è infinita: per quanto sia difficile trarre una qualche genere di conclusione da queste sessioni di test, poter tornare a vedere finalmente le monoposto in pista è qualcosa che ogni appassionato aspetta con impazienza da svariate settimane. Per questa seconda giornata vedremo i due Mercedes e Ferrari alternarsi tra mattina e pomeriggio, diversamente da Red Bull che ha optato invece di dedicare l’intera giornata ad un solo pilota, Alexander Albon. Cronaca LIVE test test F1

Dopo l’assaggio di pista di Robert Kubica e Antonio Giovinazzi a bordo dell’Alfa Romeo sarà il turno di Kimi Raikkonen: il finlandese aveva già provato la monoposto 2020 nel filming day di Fiorano.

F1 | Cronaca live della terza giornata di test! [DIRETTA mattina]

CRONACA DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST F1

CLASSIFICA SECONDA GIORNATA:

Cronaca LIVE test
Classifica seconda giornata test.

Ore 18:00: Si conclude la seconda giornata di test!

Ore 17:57: In pista ci sono Vettel, Ocon, Gasly, Norris e Albon. Raikkonen pochi istanti fa. Cronaca LIVE test

Ore 17:51: L’Alfa è stata rimossa dal tracciato. Chissà se ci saranno altri giri in pista. Cronaca live test

Ore 17:48: Raikkonen si ferma in pista, abbiamo la prima bandiera rossa dei test.

Ore 17.46: Grosjean che danneggia la monoposto.

Ore 17:37: Ocon completa 46 giri. Continua Norris in pista.

Ore 17:31: Grosjean pochi minuti fa.

Ore 17:29:  Vettel ritorna in pista con le C4, mentre la Mercedes conferma che Bottas non scenderà più in pista per un problema legato alla parte ibrida della vettura.

Ore 17.25: Grosjean finisce in testa coda, danneggiando la vettura. Niente bandiera rossa, il francese riesce a ritornare nel garage.

Ore 17.22: Kimi Raikkonen in testa con 1:17.091 con le C5 e supera Perez di 256 millesimi.

Ore 17.19: La classifica ufficiale, aggiornata dieci minuti fa.

Classifica aggiornata. Fonte: Formula 1.

Ore 17:14: Vettel segna 1:18:154, mentre Albon sale in quarta posizione con le C2.

Ore 17.09: Norris va vicino al proprio miglior tempo e la Haas si concentra ancora sui long-run. Raikkonen gira con le gomme morbide.

Ore 17.00: Raikkonen vola in seconda posizione a 188 millesimi dal miglior tempo di Perez.

Ore 16.59: Prove di partenza e gomma rossa, per la prima volta in questa sessione, per Vettel. Il più attivo in pista resta Grosjean.

Ore 16.55: Quota 100 per il giovane Russell.

Ore 16.50: Particolare in casa Alfa. Intanto Vettel tra un giro pareggerà i 49 giri del compagno di squadra, completati in mattinata.

Ore 16.46: Pochi minuti fa Norris ha girato in 1:20.2 con gomme C1, le più dure.

Ore 16.44: Concluso lo stint di Vettel, che ha completato qualche tornata in più rispetto Bottas, su C3. Protagonista anche di un in-out e una prova di partenza.

Ore 16.40: Godiamoci, intanto, un video di Giovinazzi e Kubica che si divertono.

Ore 16.35: Bottas migliora con 1:19.307s. Sono già sei i piloti ad aver oltrepassato soglia 100 giri: Norris, Raikkonen, Grosjean, Gasly e Perez.

Ore 16.33: Costante la Williams nel passo gara con gomme C3.

Ore 16.28: Il team a lavoro in casa Mercedes. Riusciranno a raggiungere i 200 giri?

Ore 16.25: Bottas segna 1:19.5 con gomme C2, si migliora ma resta in tredicesima posizione.

Ore 16.22: Lewis Hamilton intanto si gode l’affetto dei tifosi.

Ore 16.19: Sebastian Vettel ritorna in pista con gomme C3. 35 giri per il tedesco finora.

Ore 16.17: Riguardiamo Vettel ritornare in pista venti minuti fa.

Ore 16.14: La Ferrari ancora ferma ai box, probabilmente per effettuare alcune modifiche.

Ore 16:12: Perez guida ancora la classifica con più di 100 giri.

Ore 16.09: Gasly e Ocon sono appena ritornati in pista.

Ore 16.08: Albon sta spingendo.

Ore 16.05: Albon segna un nuovo tempo, 1:17.983.

Ore 16.02: Gasly porta la scuderia in terza posizione con gomme dure a 0.774 dalla vetta.

Ore 16:00: CLASSIFICA AGGIORNATA dopo due ore di sessione pomeridiana.

Ore 15:54: Le parole di James Allison sull’argomento clou del giorno.

Ore 15:52: Sembra che Drive to Survive sia stata prolungata per un’altra stagione.

Ore 15:49: Vettel migliora il suo crono portandosi in sesta posizione in classifica.

Ore 15:47: Gasly supera i 100 giri a dimostrazione anche oggi dell’affidabilità raggiunta da Honda. In pista, oltre il francese, troviamo Perez, Norris, Vettel, Bottas e Russell.

Ore 15:44: Termina la prima simulazione di gara di Bottas. Il pilota rientra al box per un pit stop per montare un altro set di C2 e subito ripartire.

Ore 15:43: Vediamo alcuni particolari della Red Bull.

Ore 15:37: Sebastian Vettel ai box, mentre Bottas continua la sua simulazione gara con gomma C2 sul tempo dell’1:22 così come Kimi Raikkonen sul tempo dell’1:21.

Ore 15:35: Arrivano nuovi pezzi da testare in casa Mercedes.

Ore 15:32: Pierre Gasly alla guida della AlphaTauri motorizzata Honda.

Ore 15:30: Messaggi d’incoraggiamento nel box Williams, presente a Barcellona per riscattare la disastrosa stagione dello scorso anno.

Ore 15:29: Piccolo testacoda senza conseguenze anche per Raikkonen: curva 13 è il punto insidioso.

Ore 15:28: Interessante video pubblicato dal canale della Formula 1, il quale evidenzia il sistema DAS della Mercedes.

Ore 15:25: Hamilton si concede ai tifosi presenti nel paddock.

Ore 15:21: Antonio Giovinazzi ai microfoni di Sky Sport F1 Italia sulla possibilità di approdare in Ferrari: Sono super orgoglioso di essere nella lista per i probabili nel 2021. Sarei un bugiardo se dicessi che non è il mio sogno. Sono nato con la scia di Michael e tifo Ferrari. Sta a me fare del mio meglio e vedremo a fine anno. Ho dato il massimo questo inverno e darò il massimo in questa stagione, poi vediamo con succede.

Ore 15:15: CLASSIFICA AGGIORNATA dopo 1 ora e 15 minuti della sessione pomeridiana.

Ore 15:09: Testacoda per Bottas, il finlandese ha perso il posteriore della sua W11 in curva 13!

Ore 14:55: Continua la simulazione del passo gara di Lando Norris. Il giovane pilota McLaren ha completato 26 giri con gomma C2 con una media sull’1:23.

Ore 14:50: Nuovo approfondimento sul “caso” del sistema DAS della Mercedes.

Ore 14:47: Ocon ultimo pilota del giorno ad iniziare la propria attività in pista, attualmente impegnato nel suo primo giro del pomeriggio con gomma C2.

Ore 14:45: Soltanto Perez in pista con gomma C2.

Ore 14:40: Lavoro in casa Ferrari.

Ore 14:38: Fotogallery esclusiva della seconda giornata di test.

Ore 14:38 – Dai un’occhiata a tutte le foto esclusive scattate a Barcellona (LINK)

Ore 14:35: Norris lavora sul passo gara. Sebastian Vettel al suo primo giro lanciato ottiene 1:19:930, piazzandosi davanti Bottas.

Ore 14:30: Carlos Sainz ai microfoni di Sky Sport F1 Italia: McLaren? Abbiamo iniziato a parlare del futuro, sono molto contento di stare qui. Ferrari? Non seguo molto le voci, sono contento qui ma è ancora presto. Per il 2021 sarà difficile arrivare in testa, vedo sempre Mercedes, Red Bull e Ferrari davanti. Molto più probabile il 2022 per un grande passo in avanti.”

Ore 14:27: Sebastian Vettel in pista per la prima volta con la SF1000. Pneumatico C2.

Ore 14:22: James Allison, direttore tecnico Mercedes, ha confermato che il nuovo sistema del volante non è nuovo alla FIA, in quanto informata da mesi. Il sistema è chiamato DAS, ovvero Dual Axis Steering.

Ore 14:20: Cambio di sedile alle Ferrari. Questo pomeriggio è il turno del quattro volte campione del mondo, Sebastian Vettel.

Ore 14:17: In pista troviamo anche Perez, Gasly, Grosjean e Raikkonen.

Ore 14:15: Partenza in pitlane della Mercedes di Valtteri Bottas, il quale comincia la sua attività di test: anche per il finlandese dispone del nuovo meccanismo del volante.

Ore 14:10: A tenere in agitazione in paddock il meccanismo del volante della Mercedes, visto questa mattina dagli onboard di Hamilton. Ve ne abbiamo parlato qui:

F1 | Il volante di Hamilton si muove in accelerazione e frenata: i benefici di questa soluzione REGOLARE per la FIA

Ore 14:00: Pausa pranzo terminata, riprende l’azione in pista! A rompere gli indugi la McLaren con alla guida Lando Norris.

CLASSIFICA ALLE ORE 13:00

Ore 12:55: Lungo per Charles Leclerc in curva 13.

Ore 12:54: dopo aver lavorato sulla vettura, Leclerc torna in pista. Intanto dai box Mercedes si lavora sulla macchina di Valtteri Bottas.

Ore 12:44: la vettura di Leclerc è ai box, problema alla power unit, quindi alla parte ibrida. Questa mattina ha registrato solo un totale di 41 giri.

Ore 12:43: a 16 minuti dalla fine ci sono in pista solo Gasly Rusell e Grosjean

CLASSIFICA AGGIORNATA (ORE: 12:35)

 

Ore 12:21: La federazione considera regolare la modalità portata dalla Mercedes, ma vuole verificare la sicurezza!

Ore 12.10: Mercedes sotto investigazione per la modalità del volane che si muove durante la frenata!

Ore 11:55: Evidente movimento del volante di Hamilton

CLASSIFICA AGGIORNATA (Ore 11:50)

Ore 11:47: Un confronto tra i vari musi di Meercedes, Williams, McLaren e Renault

Ore 11:43: Si lavora sull’Alpha Tauri di Gasly

Ore 11:41: Perez segna un 1:17.347

Ore 11:30: Analisi della soluzione appena vista in Mercedes

Ore 11:26: Tubi di Pitot anche per la Williams

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 11:23: evidenti alcune modifiche all’ala anteriore dell’Alfa Romeo

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 11:14: Vernice flow viz sull’Alfa Romeo

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 11:09: il volante di Hamilton è stabile e non appare più la scritta MARKER sul display poco prima della frenata

Ore 11:07: Hamilton torna in pista e tutti gli occhi sono puntati sul volante per vedere se si sposta ancora in avanti in frenata!

CLASSIFICA AGGIORNATA (ORE 11:00)

Ore 10:55: Sergio Perez! 1:17.347, il messicano firma il miglior tempo di giornata, e migliora anche il suo tempo di ieri.

Ore 10:50: Lando Norris è tutto solo sul circuito di Barcellona. Attualmente occupa il nono posto.

Ore 10:45: Prove di flessibilità dell’ala anteriore in Ferrari: attraverso i sensori, i tecnici riescono a monitorare l’altezza da terra.

CLASSIFICA AGGIORNATA (ORE 10:30)

Ore 10:20: Novità assoluta sul volante di Hamilton! Il volante si sposta in avanti in frenata:

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 10:10: Leclerc! 1:18.335, miglior tempo della mattinata per il Ferrarista. Dalle onboard di Leclerc si nota come l’anteriore della Ferrari sembri molto più preciso che nello scorso anno, soprattutto nell’ultimo settore.

Ore 10:05: Pierre Gasly scala la classifica dei tempi e si mette davanti a tutti con un 1:18.563.

CLASSIFICA AGGIORNATA (ORE 10:00)

cronaca live test

Ore 9:55: Ecco alcuni particolari dei sensori aerodinamici usati questa mattina.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 9:50 – Dai un’occhiata a tutte le foto esclusive scattate a Barcellona (LINK)

 

Ore 9:40: Scende in pista anche Daniel Ricciardo. Tutti i piloti, esclusi Hamilton e Grosjean, stanno facendo dei giri senza fare il tempo, ma registrando i dati relativi alla pressione tramite i tubi di Pitot.

Ore 9:30: Un particolare dei tubi di Pitot dietro la posteriore destra della McLaren di Lando Norris:

Ore 9:20: Tutti i piloti sono scesi in pista, tranne Ricciardo. Ma solo Hamilton e Gastly hanno fatto registrare un tempo sul giro.

Ore 9:10: Testacoda subito Pierre Gasly con gomme fredde alla curva 9, nel suo primo giro con i tubi di Pitot:

https://platform.twitter.com/widgets.js

 

La grande sorpresa di ieri è stata la Williams. Incredibile il miglioramento già ottenuto rispetto alle qualifiche dello scorso anno

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ore 9:00: Semaforo verde! Lando Norris è il primo a scendere in pista in questa seconda giornata di test di Barcellona.

Ore 8:55: Tutto pronto per la seconda giornata di Test a Barcellona!

Ore 8:40 – Buongiorno e benvenuti nella cronaca della seconda giornata di test. Oggi sarà il primo assaggio di pista per Alexander Albon con la Red Bull. Per la Ferrari torna in pista Charles Leclerc mentre nel pomeriggio sarà il turno di Vettel, ieri alle prese con il raffreddore. Line up test F1

Seguici anche su Instagram

 

F1 | La Racing Point è uguale alla Mercedes 2019! Il direttore tecnico ci spiega i rischi della scelta

Cronaca  live test; cronaca live test, cronaca live test, cronaca live test

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1