La FIA consente cambi regolamentari con l’approvazione della maggioranza dei team

Il Consiglio Mondiale del motorsport (WMSC) approva la decisione della FIA, permettendo di cambiare i regolamenti in caso di necessità con la maggioranza dei consensi. Non sarà quindi necessario l’accordo tra tutti i concorrenti. FIA regolamento sportivo

FIA regolamento sportivo
Foto: fia.com

Mentre la situazione della pandemia di coronavirus non sembra migliorare a breve termine, la FIA modifica il regolamento sportivo. FIA regolamento sportivo

Sarà quindi possibile modificare i regolamenti non con il consenso di tutte le squadre, ma con la maggioranza di esse.

 

Il comunicato riportato dalla FIA recita: “Alla luce della crisi di coronavirus, la FIA continua ad apportare modifiche ai suoi regolamenti per mitigare il più possibile l’impatto e salvaguardare il futuro dello sport. Pertanto, oltre ai cambiamenti già annunciati ai regolamenti sia sportivi che tecnici, il consiglio mondiale del motorsport ha approvato l’introduzione di una clausola di salvaguardia nel Codice sportivo internazionale. La clausola di salvaguardia serve a ovviare all’attuale necessità di un accordo unanime da parte di tutti i concorrenti di cambiare le regole in un campionato o torneo FIA, permettendole, in circostanze eccezionali, di cambiare le regole in un breve periodo di tempo e con l’accordo della maggior parte dei concorrenti del Campionato o del torneo in questione”.

L’appendice del regolamento sportivo coinvolta è la 18.2.4: Possono essere applicati periodi di preavviso più brevi di quelli sopra menzionati, a condizione che sia ottenuto l’accordo unanime di tutti i concorrenti regolarmente iscritti per il campionato, la coppa, il trofeo, la sfida o la serie in questione. Tuttavia, in circostanze eccezionali, e se la FIA ritiene che il cambiamento in questione sia essenziale per la salvaguardia del campionato, della coppa, del trofeo, della gara o della serie in questione, è sufficiente l’accordo della maggior parte dei concorrenti regolarmente iscritti”.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Liberty Media corre ai ripari: iniezione di liquidità da $1.4 miliardi!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.