La Formula 1 presenta le proposte ufficiali per il 2021

In una riunione tenutasi questa mattina al Bahrain International Circuit, Liberty Media ha presentato alle squadre e alla FIA le sue proposte per il futuro della Formula 1. Proposte F1 2021

Chase Carey, CEO della Formula 1, ha dichiarato:

“La Formula 1 è uno sport ricco di storia. Vogliamo preservare, proteggere e valorizzare la sua storia della F1 e far emergere tutto il suo potenziale, mettendo i fans al centro di uno sport più competitivo ed entusiasmante. Siamo guidati da un unico desiderio: creare il marchio leader a livello mondiale. Centrare uno sport sui fan assicura un successo commerciale, maggiori entrate per i team che si traduce in più l’innovazione tecnologica.”

Principali iniziative strategiche

Power Unit (PU)
  • La Power Unit deve essere più economica, più semplice, più potente ma allo stesso tempo più affidabile per ridurre le penalità in griglia;
  • Rimarrà la parte ibrida e verrà consentito ai motoristi di diversificare e quindi rendere uniche le proprie Power Unit;
  • Le nuove regole sulle PU devono essere allettanti per attrarre nuovi motoristi e anche le Power Unit dei team clienti devono avere le stesse prestazioni.
Costi
  • In un mondo in cui si spende moltissimo in ricerca e sviluppo è fondamentare avere un’unità di misura di questi costi;
  • Ci saranno alcuni elementi standardizzati, uguali per tutti i team, ma alcune parti delle monoposto rimarranno diversificabili dai team;
  • Verrà implementato un limite di costi (budget cap) fissato in modo da far rimanere la Formula 1 come regina del motorsport e con una tecnologia all’avanguardia. [Voci dal paddock parlano di circa $150m]
Maurizio Arrivabene e Toto Wolff durante l’incontro tra Liberty Media e i team – Foto: AMuS
Ricavi
  • I nuovi criteri di distribuzione dei ricavi dovranno essere più equilibrati, basati sulla meritocrazia e sui risultati dei team della ricompensa per i team;
  • La storia dei un team di Formula 1 sono e continueranno ad essere riconosciuti;
  • Verrà fornito un aiuto economico ai team e ai motoristi per lo sviluppo.


Regole e regolamenti sportivi e tecnici
  • Bisogna rendere le auto più semplici per aumentare le opportunità di sorpasso;
  • La tecnologia deve rimanere una pietra miliare, ma l’abilità del pilota deve essere il fattore predominante nelle prestazioni della vettura;
  • Le auto devono e resteranno diverse l’una dall’altra. Si potrà agire sull’aerodinamica, le sospensioni e le prestazioni della Power Unit. Tuttavia, riteniamo che le aree non rilevanti per il divertimento dei fans debbano essere standardizzate.
Governance
  • Bisognerà creare struttura semplice e snella tra i team, la FIA e la Formula 1.

Tutte queste proposte verranno discusse e verrà deciso se approvarle nella prossima riunione dello Strategy Group

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.