La Formula E diventa ufficialmente campionato del mondo FIA!

Grazie all’accordo tra Alejandro Agag e Jean Todt, la Formula E diventa ufficialmente un campionato del mondo FIA a partire dalla season 7.

Formula E Campionato del Mondo
Formula E Gen2 – Foto: e-racing365

A soli sei anni dalla sua nascita, la Formula E acquisisce ufficialmente il titolo di campionato del mondo FIA a partire dalla stagione 2020/2021.
La nuova denominazione del campionato è frutto dell’approvazione tramite votazione all’ultimo World Motor Sport World Council, il consiglio mondiale della FIA. Dalla settima stagione quindi la categoria prenderà ufficialmente il nome di FIA ABB Formula E World Championship.

Nonostante fosse già usanza tra il pubblico e i media riferirsi ai vincitori delle precedenti stagioni come campioni del mondo, dal 2021 tale titolo verrà riconosciuto in forma ufficiale anche dalla FIA.

A seguito dell’annuncio si espresso Alejandro Agag, fondatore soli sei anni fa del format innovativo della Formula E:

“Diventare un giorno un campionato del mondo FIA  è sempre stata la nostra ambizione . Tutto ciò che abbiamo realizzato e deliberato finora è stato fatto in ottica di questo preciso momento. Riuscire nell’impresa ed essere riconosciuto come campionato del mondo FIA aggiunge ulteriore credibilità a quello che è già un autentico format di gare e uno spettacolare prodotto sportivo. Questo accordo e l’annuncio inseriscono a pieno titolo la Formula E tra i migliori campionati internazionali di monoposto”.

Formula E costruttori
Fonte: Motorsport Images

Il commento di Jean Todt

Ha commentato la notizia anche Jean Todt, presidente FIA e collaboratore attivo nella fondazione della categoria:

“La creazione e lo sviluppo della Formula E sono stati una grande avventura. Sono fiero che oggi annunciamo il suo status di campionato del mondo FIA.
Da quando abbiamo cominciato quest’avventura, la Formula E si è indubbiamente rafforzata sempre di più. In un breve intervallo di tempo la categoria si è dimostrata rilevante per l’industria automobilistica, con due grandi costruttori che si sono uniti al campionato all’inizio della stagione corrente, portando il numero totale di case coinvolte a 10.
Sin dalla sua prima gara a Pechino nel 2014 e con tutti gli E-Prix disputati da allora, la Formula E ha dimostrato che l’innovativo concept delle gare elettriche funziona. Do il benvenuto alla Formula E come l’ultimo campionato mondiale FIA con tutto il cuore”.

Seguici anche su Telegram

Diriyah ePrix | Pagelle: La Formula E premia l’esperienza

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.