A TCFormula 1

F1 | AlphaTauri RB, il nome potrebbe ancora essere provvisorio

La scuderia di Faenza si è iscritta al campionato 2024 come ‘AlphaTauri RB’, ma il nome potrebbe ancora essere soggetto a modifiche prima dell’inizio della stagione

AlphaTauri RB o Racing Bulls: questo è il dilemma. Con la FIA che ha pubblicato la entry list per quanto concerne la stagione 2024, la scuderia di Faenza si è sorprendentemente iscritta al campionato come ‘AlphaTauri RB’. Tuttavia, il nome potrebbe ancora essere soggetto a modifiche, anche se la denominazione definitiva non verrà comunicato prima dell’inizio della prossima stagione. 

AlphaTauri RB 2024 Racing Bulls
AlphaTauri RB diventerà Racing Bulls nel 2024? © Red Bull Content Pool

AlphaTauri RB diventerà Racing Bulls nel 2024?

Solitamente, la pubblicazione della entry list, che sancisce l’iscrizione delle scuderie al campionato seguente, risulta la prima occasione utile per vedere i primi cambiamenti.

Tuttavia, in alcuni casi i team, in accordo con la FIA, decidono di presentare nomi provvisori, in quanto potrebbero ancora esserci trattative in corso con gli sponsor. Nel caso di AlphaTauri, Peter Bayer aveva annunciato l’ingresso di nuovi sponsor americani a partire dal 2024.

“Siamo su una buona strada. Poiché al momento abbiamo un’ottima spinta negli Stati Uniti, abbiamo trovato queste due aziende che si piacciono a vicenda. Abbiamo avuto un incontro molto, molto positivo con questi due nuovi grandi partner. Si sono capiti molto bene ed amalgamati immediatamente”’.

“Abbiamo parlato di quando annunciare il progetto, che cosa faremo e abbiamo detto loro: “Ecco cosa succede di solito: abbiamo il modulo di iscrizione della FIA e la presentazione della livrea”, e poi hanno avuto delle idee.


Leggi anche: F1 | UFFICIALE – La entry list della stagione 2024: stabilito un primato assoluto


“Hanno iniziato a fare un tale brainstorming che mi sono spaventato. Hanno un paio di idee molto grandi. Stanno pensando in grande, più di quanto noi avremmo osato pensare”.

Per quanto riguarda la questione rebranding, Bayer aveva affermato: Cambieremo il nome della società, cambieremo identità, logo, tutto, un rebrand completo. Il nome della squadra, l’identità, è stato deciso dagli azionisti. Io devo portarlo con me senza poterlo condividere, il che è molto difficile”.

Lo scorso 20 Novembre, Red Bull aveva registrato il marchio ‘Racing Bulls’ nell’Unione Europea, con annessa un’immagine del possibile logo che è circolata subito in rete. È probabile quindi che il nuovo nome possa essere svelato in concomitanza con la presentazione della vettura 2024, che, data la sinergia sempre più stretta con Red Bull, promette di stupire.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter