Lamborghini presenta due nuovi bolidi, ma si schermisce: progetto Hypercar in arrivo?

In concomitanza con il Gran Premio del Messico, da questa parte dell’oceano Lamborghini ha incoronato i campioni del monomarca Super Trofeo a Jerez De La Frontera. In occasione del finale di stagione, però, la Squadra Corse ne ha approfittato per presentare due nuove vetture da corsa, il cui debutto era molto atteso. Vediamo insieme qualche dettaglio sui nuovi “gioiellini” di Sant’Agata Bolognese, e in quali campionati potremmo ammirarli in futuro. Lamborghini hypercar

lamborghini hypercar

Un’hypercar dal futuro misterioso Lamborghini

Interessanti (e poco convincenti) sono le premesse con cui Lamborghini introduce il nuovo progetto Hypercar, ancora senza nome. Nato sotto l’ala della Squadra Corse, il nuovo bolide viene presentato come pensato esclusivamente per la guida in pista, ma non per la competizione. L’evento anticipa alcune peculiarità della vettura, tra cui la grande ala posteriore, l’airscoop sul tetto e il cofano anteriore racing con doppia presa d’aria. Il motore è forse il più rappresentativo di Lamborghini, un aspirato V12 6.5l che eroga 830 CV di potenza.

Nonostante dal Centro Stile, che ha curato il design della vettura, sono puntuali nel sopprimere sul nascere speculazioni relative all’uso in competizione della vettura, l’anno in cui questa sarà disponibile, per molti, non appare una coincidenza. Con la classe Hypercar in dirittura d’arrivo nel campionato WEC, la Squadra Corse potrebbe aver già adocchiato la possibilità di unirsi ad Aston Martin, Toyota e altri papabili candidati per la nuova classe regina dell’Endurance.

La nascita del SuperSUV

Dal successo di mercato della controversa Lamborghini Urus nasce invece la sua versione racing, prima del genere, identificata come ST-X, già al debutto sul circuito con il superospite Tony Cairoli. La ST-X monta un V8 biturbo e si presenta come molto più leggera della sorella HyperCar.

Il suo arrivo nelle competizioni, peraltro, ha contorni decisamente meno fumosi. La prima gara è prevista nell’ambito delle Finali Super Trofeo 2020 di Misano Adriatico. I vincitori delle quattro classi avranno l’opportunità di sfidare, su uno speciale tracciato, celebrità del motorsport a due e quattro ruote.

GT | Presentata la Ferrari 488 GT3 EVO 2020 [Fotogallery]


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.