Land Rover Defender, l’edizione speciale in occasione dei 75 anni

Land Rover Defender, un’edizione speciale per festeggiare i 75 anni dalla nascita di questa vettura iconica

Land Rover Defender

Land Rover festeggia i 75 di storia del Defender con un’edizione speciale riservata alle versioni 90 e 110. La vettura emblema dei fuoristrada, infatti, è stata presentata per la prima volta al Salone di Amsterdam nel 1948 e ha dato vita ad una generazione che è rimasta iconica negli anni. Questa edizione speciale è già ordinabile in Italia è il prezzo si aggira intorno ai 114.303 euro.

La versione Defender 75th Limited Edition è riconoscibile soprattutto osservando il design sia degli interni che degli esterni. La base di partenza è l’allestimento HSE, tra le più ricche della gamma. Questa vettura avrà di serie i fari Matrix LED, sistema di infotainment Pivi Pro con display da 11,4 pollici, Head-Up Display. Oltre a questi si avrà il caricatore wireless per smartphone, Meridian Sound System e Terrain Response. Per i clienti più esigenti, Land Rover ha pensato ad altri optional da aggiungere alla configurazione di serie: tra questi troviamo il tetto panoramico, il gancio traino e gli pneumatici all-season.

Il colore scelto per la carrozzeria è il Grasmere Green, ripreso anche nei cerchi in lega e nell’abitacolo. La particolare tonalità di verde che richiama uno dei primi colori utilizzati per questa vettura iconica. Sarà possibile identificare questa vettura anche grazie al badge ” 75 Years”.  Il colore Grasmere Green è ripreso anche all’interno dell’abitacolo. I rivestimenti sono  in pelle, chiamati “Resist Ebony”. La console centrale è in Robustec, una particolare tipologia di tessuto tra le più resistenti della gamma.

Si potrà richiedere La Defender 75th Limited Edition in tre versioni. La P400 mild hybrid benzina che monta un 3.0 6 cilindri, la P400e ibrida plug-in a benzina da 404 CV e un’autonomia elettrica di circa 45 km. Infine la D300 mild hybrid diesel ha una potenza complessiva di 300 CV.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Leggi anche: Land Rover Defender: l’evoluzione dell’icona delle off-road

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli, amante dei motori e responsabile della redazione Automotive di F1ingenerale