MotoGP | LCR rinnova fino al 2026

Il team LCR di Lucio Cecchinello ha rinnovato il contratto con Dorna, prolungando la sua permanenza in MotoGP fino al 2026.

Foto LCR Honda MotoGP

Dopo gli annunci di Ducati e KTM nelle scorse settimane, LCR e Lucio Cecchinello hanno comunicato di aver raggiunto un accordo con IRTA e Dorna che prolungherà la partecipazione della squadra nel mondiale MotoGP fino al 2026. La comunicazione arriva in una stagione che segnerà il venticinquesimo anniversario dalla nascita del team.

Il 1996 è stato il primo anno di partecipazione della squadra al mondiale; Lucio Cecchinello ha iniziato la sua avventura come team manager potendo contare su un furgone e un paio di tecnici fidati. Da qui la strada è stata lunga. Nove stagioni in classe 125cc, seguite dal passaggio alla classe 250cc nel 2002. La squadra è cresciuta ancora nel 2006, anno in cui è avvenuto il passaggio alla classe regina, la MotoGP, con una Honda RC 211V guidata da Casey Stoner. Dal 2019 LCR è impegnato nella MotoE, il campionato riservato alle moto elettriche.


Il team di Lucio Cecchinello ha ottenuto ottimi risultati in tutte le categorie in cui ha partecipato. I numeri raccontano un totale di 85 podi e 24 vittorie, tra le quali spiccano i tre successi ottenuti dall’inglese Cal Crutchlow in MotoGP  tra il 2016 e il 2018.

Le dichiarazioni di Lucio Cecchinello

Lucio Cecchinello si è detto molto soddisfatto dell’accordo raggiunto con Dorna e ha commentato così: “Prima di tutto voglio approfittare di questa opportunità per esprimere grande gratitudine a tutte le persone che hanno lavorato nel team LCR dal gennaio del 1996, quando abbiamo partecipato per la prima volta come squadra al Campionato del Mondo. Non posso credere che siano già passati 25 anni! Un quarto di secolo vissuto con LCR, i piloti e tutto il personale alla massima velocità sia in pista che, credetemi, fuori pista.”

“Sono grato di annunciare che LCR ha recentemente rinnovato, con IRTA e Dorna, il contratto di partecipazione alla MotoGP fino al 2026. Sono felice di poter continuare a competere nella classe regina per altri cinque anni e non vedo l’ora di iniziare un nuovo capitolo nella storia di LCR con i nostri piloti Taka Nakagami e Alex Marquez che correranno con le moto ufficiali! Ci vediamo presto in pista e molto presto in TV.”  

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Brivio “Suzuki mi contattò per chiedermi se Rossi fosse interessato a correre con loro”