Le auto di Charles Leclerc: amante dell’Italia e delle vetture italiane

Arrivato in Ferrari nel 2019, Charles Leclerc è diventato subito il beniamino dei tifosi del cavallino. A distanza di 2 anni dal suo approdo nella Rossa, grazie anche al rinnovo fino al 2024 a 9 milioni all’anno, il monegasco si è potuto togliere qualche soddisfazione personale. Su tutte, le automobili, che sono sempre state oggetto di interesse di Charles, grazie al padre che gli ha tramandato l’amore per le auto. Andiamo a vedere quali vetture ha il pilota.

Charles Leclerc

 

MASERATI GRANTURISMO

Auto che possiede dal 2017, la Maserati GranTurismo è la berlina lussuosa per eccellenza. Grazie ai suoi dettagli artigianali, il caratteristico sound del suo V8 è l’agilità sulle strade, la vettura del tridente è entrata subito nel cuore, e nel garage, di Leclerc. Con i suoi 480 CV, l’auto raggiunge i 285 km/h, un equilibrio perfetto per chi è abituato a guidare a oltre 300 km/h in pista, e per chi ama sfrecciare tra le bellissime strade del Principato.

Leggi anche le auto di Leo Messi

LE SUE FERRARI

Ovviamente non posso mancare le Ferrari nel garage di Charles Leclerc.

La prima è la Ferrari 488. Prima perché è la prima rossa stradale che prova il monegasco, di cui si innamora subito e, come lui stesso afferma, “è la miglior macchina che io abbia mai guidato”. 4 litri di cilindrata, il V8 della 488 eroga la bellezza di 530 kW (720 CV) con una velocità massima superiore ai 340 km/h. L’accelerazione anche lei è eccezionale, lo 0-100 km/h infatti, avviene in appena 2,8 secondi, mentre lo 0-200, in 7,6 secondi. L’auto si distingue anche per la sua aerodinamica, che dona al guidatore elevate sensazioni alla guida.

Ferrari di Leclerc
La Ferrari 488 pista di Leclerc

Altra Ferrari di cui si innamora, è la 812 Superfast, un bolide da 800 CV e 340 km/h di massima. Il suo 12 cilindri, è un potenziamento del motore montato sulla F12Berlinetta, così da farla diventare l’auto stradale più potente del cavallino, subito dopo la SF90 stradale.

LA MITICA FIAT 500

Ereditata dal padre, la Fiat 500 di Leclerc è “l’auto più cool nel suo garage”. Oltre che possedere un valore simbolico per il campione del mondo Formula 2 e Formula 3, la 500 è l’eccellenza della casa torinese ed icona dell’automotive in giro per il mondo.

Fiat 500 Charles Leclerc
Leclerc a bordo della sua Fiat 500

Charles la usa solo per le occasioni speciali, e come contraddirlo vista la classe che solo questa mitica auto offre.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Youssef El Maniary

Scrivo per un blog riguardo il mondo delle automobili. Appassionato di F1 da quando vidi il mio primo GranPremio nel 2012.