Le Olimpiadi delle corse: i FIA Motorsport Games sbarcano a Roma!

Nel weekend del Gran Premio di Austria, la FIA presenta ufficialmente il nuovo evento approvato nell’ultima riunione del World Motorsport Council. Avranno inizio il 31 ottobre 2019 a Roma i FIA Motorsport Games, le Olimpiadi dell’Automobilismo. Vediamo insieme di cosa si tratta!

FIA Motorsport Games

L’evento FIA Motorsport Games

Il progetto, nato sulla falsa riga della GT Nations Cup, si propone di mettere a confronto i migliori piloti del mondo e farli competere non per la loro gloria personale, ma per il proprio Paese. Nelle varie prove, infatti, saranno assegnate delle medaglie che concorreranno a creare e arricchire il medagliere delle Nazioni partecipanti. La cerimonia di apertura si svolgerà a Roma il 31 ottobre 2019, e le prove saranno tenute all’Autodromo di Vallelunga dal 1 al 3 novembre. A conclusione della manifestazione, la Nazione con il medagliere più prestigioso riceverà il trofeo. Le categorie in cui i piloti si sfideranno sono: GT, Touring Car, Formula 4, Drifting, Karting Slalom e Digital Motorsport (sim racing).

Le parole di Todt

L’iniziativa è stata promossa e fortemente voluta da Jean Todt, che ha apprezzato il forte coinvolgimento dell’Automobile Club d’Italia nell’iniziativa.

“Sono felice per il lancio dei FIA Motorsport Games, che combineranno varie discipline e tutti gli elementi dell’automobilismo professionistico in un solo evento. Abbiamo qualcosa di nuovo, non solo per gli appassionati e per le future generazioni di atleti, ma anche rispetto all’intero mondo sportivo. Inoltre è una grande opportunità per le Autorità Sportive Nazionali e per i Club Automobilistici Nazionali per coinvolgere nuove fette di pubblico, legate al proprio Paese. Non vedo l’ora di partecipare alla prima edizione a Roma.”

Per rimanere aggiornati sugli sviluppi dell’organizzazione dell’evento e sulle entry list, è stato creato un apposito sito web.

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.