Formula 1

F1 | Leclerc: “Vasseur? Colpito dalla sua bravura, sa tirare fuori il meglio dal team”

In un’intervista Leclerc ha parlato di Vasseur e del suo arrivo in Ferrari come team principal, affermando di essere rimasto piacevolmente colpito…

Vasseur Leclerc Ferrari
Secondo Schumacher la scelta di Vasseur in Ferrari sarà ideale per Leclerc

“Sono rimasto colpito da Vasseur” a parlare è Charles Leclerc che in un’intervista ha detto la sua su Vasseur. Il pilota monegasco, infatti, ha raccontato l’incontro con il nuovo team principal, con cui ha avuto già modo di lavorare nel corso nella sua esperienza in Alfa Romeo.


Troppi banner? Stiamo lavorando per rendere il sito più confortevole, seguici e lascia i tuoi feedback sul canale Telegram dedicato.

Un incontro che non sa di novità, dunque, ma che sembra aver lasciato una bella impressione. Il monegasco ha, infatti, affermato di essere rimasto colpito da come Vasseur si sia introdotto nel team e di quanto sia capace, a suo dire, di gestire una squadra come la Ferrari.

Inizio promettente, dunque, per il team principal che potrebbe rovesciare le sorti della Ferrari e riuscire a far ottenere alla squadra un titolo che oramai manca da ben 16 anni.

Leclerc: “Sono rimasto colpito da come Frédéric si è introdotto”

“Sono molto contento di come Vasseur si sia presentato al team, entrare ed iniziare a far parte della Ferrari è diverso da qualsiasi altra scuderia. È una squadra che porta con se una storia importante e grandi responsabilità. Nonostante il team sia grandissimo, inoltre, ha capito subito come doveva comportarsi e sa mettere d’accordo i vari membri. E’ capace di mettere, infatti, le persone nella condizione e mentalità giusta per ottenere risultati, sprona a dare il meglio di se”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter