Formula 1Interviste

F1 | Hamilton ‘vola’ ma questa volta non a bordo di una Mercedes – VIDEO

Lewis Hamilton ha pubblicato un video mozzafiato di Sky-Diving sui propri profili social, riprendendosi in caduta libera per poi atterrare sano e salvo sul deserto di Dubai

Non si può certo dire che Lewis Hamilton non sia un amante del brivido. Oltre a guidare le monoposto più veloci del pianeta, infatti, il sette volte campione del mondo, e dopo aver ottenuto la licenza nel 2019, ci ha preso gusto con lo Sky-Diving.

Pochi giorno dopo il GP di Abu Dhabi nel mese di Novembre, che ha sancito la fine della stagione 2023, Lewis ha partecipato all’ormai classico salto nel vuoto di rito a fine anno, in collaborazione con lo storico sponsor Monster Energy.

Hamilton Sky-Diving
Hamilton inaugura la pausa invernale con uno Sky-Diving © Monster Energy

Hamilton inaugura la pausa invernale con uno Sky-Diving

“Siamo così eccitati. Ieri sera non sono riuscito ad andare a letto perché ero così entusiasta di fare paracadutismo”, ha dichiarato il pilota britannico poche ore prima di lanciarsi nel vuoto verso il deserto di Dubai.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione con Monster Energy, storico sponsor del pilota Mercedes dal 2017. Nonostante l’annuncio della separazione con Mercedes, che dal 2024 intraprenderà una partnership con McLaren, l’azienda di bevande energetiche è ancora fortemente legata a Hamilton.


Leggi anche: F1 | Presentazione monoposto 2024: ecco il calendario con le date


Lewis non è nuovo ad esperienze di questo tipo, avendo vissuto oltre 80 esperienze di Sky-Diving dal 2019 ad oggi: ”Ieri è stata una giornata incredibile, il modo ideale per trascorrere una domenica libera”,  aveva dichiarato dopo aver ripetuto le medesime acrobazie per ben dieci volte in un giorno tra il GP di Jeddah e quello di Melbourne.

”Oggi ho fatto 10 salti e con ognuno ho imparato qualcosa di nuovo. È un modo fantastico per liberare la mente prima di concentrarsi sulla settimana seguente”.

Dopo questa scarica di adrenalina, l’inglese potrà concedersi un po’ di meritato riposo in famiglia, prima di iniziare la preparazione fisica in vista della prossima stagione, in cui sarà chiamato, insieme a Mercedes, a riscattare le ultime due deludenti annate.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter