Alessandro S. Automotive
    Pubblicato il 12 Aprile, 2022 alle 10:44

Maserati Granturismo, finalmente in strada

Contestualmente all’e-Prix di Roma, Maserati mostra finalmente il prototipo della sua nuova Granturismo elettrica.

Alejandro Agag presenta la nuova Maserati Granturismo Folgore.

Vi abbiamo già raccontato di come Maserati sia decisa a prendersi la scena anche in Formula E, grazie alla collaborazione col Team Venturi. Tanta attesa per il debutto del Tridente nella categoria, previsto per il prossimo anno. Ma per le strade di Roma, una gradita sorpresa: il nuovo Granturismo è stato mostrato al pubblico. Il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha potuto provare la versione elettrica di Maserati Granturismo, la Folgore, per le strade della capitale.

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, prova la nuova Granturismo Folgore per le strade di Roma.

Ve l’avevamo già anticipata qualche tempo fa, ed ora è realtà. Maserati Granturismo Folgore sarà la prima supercar di lusso italiana 100% elettrica, con motori elettrici che dovrebbero vantare ben 1.200 CV. Si parla di anche di un pacco batterie da 800 volt con capacità superiore ai 100 kW, numeri davvero importanti.

Nessun panico per gli amanti del classico tridente: Granturismo dovrebbe uscire anche con il V6 Nettuno, il 3.0 da 630 CV che muove la meravigliosa MC20.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Leggi anche: Porsche “elettrizzata”: dal 2025 arriva 718 completamente elettrica

22 anni passati ad amare le auto, galeotti furono Schumacher e Rai 1 la domenica. Ligure d'origine, pavese d'adozione. La mia prima macchina? Ford Mondeo SW 1999, la quale ha tutto il mio amore incondizionato. Ultima cosa: se mi chiedete "Meglio benzina o elettrico?", significa che non avete letto abbastanza articoli scritti da me.
Disqus Comments Loading...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Consulta i dettagli della nostra privacy policy.