Maserati Grecale: il SUV Italiano si presenta al mondo

Oggi, 22 marzo 2022, è stato presentato ufficialmente il nuovo SUV di casa Maserati: benvenuto Grecale

Dopo una lunga attesa, è stato presentato il nuovo SUV di casa Maserati, Grecale, che si posiziona, per dimensione, al confine tra il segmento D ed E, con 4.84 metri di lunghezza, solo 16 cm in meno rispetto a Levante. 

COME SI PRESENTA FUORI

Parola chiave: linee morbide. Grecale, quindi, è caratterizzato da linee morbide che la rendono elegante ma allo stesso tempo molto sportiva. 

Nel frontale la fa da padrone la grande calandra a listelli verticali che avvolgono il Tridente. Nella parte superiore sono alloggiati i fari, con firma ad “L” rovesciata, che riprendono lo stile inaugurato con la sportiva MC20. 

Sotto la possente calandra sono alloggiate due prese d’ ara, vere, che contribuiscono a rendere la vettura più “aggressiva”. 

Parlando di fiancate, queste sono molto pulite ed incorporano le tre prese d’ aria che caratterizzano le Maserati

Per quanto riguarda il posteriore, anche qui linee pulite, tondeggianti. Partendo dalla parte più alta, troviamo uno spoiler e sotto i due fari a tecnologia LED, in posizione orizzontale, uniti da un listello cromato, evidente richiamo a Levante, Ghibli e Quattroporte. 

Nella parte inferiore del paraurti, oltre all’ estrattore, si fanno notare i quattro scarichi veri, che danno quel tocco di sportività alla vettura (che non guasta mai). 

COME SI PRESENTA DENTRO

Grecale, anche qui, vuole farci capire che sarà il SUV migliore della categoria. Lo spazio interno, infatti, è il migliore del settore, sia che si parli di spazio per le gambe, sia di spazio per la testa. 

La plancia è caratterizzata da ben 3 display  più l’ orologio, che ora diventa digitale. 

_ Cluster Digitale TFT da 12.3”, ad alta risoluzione, presenta vari livelli di personalizzazione e mappe di navigazione a visualizzazione completa.

_ Display centrale da 12.3 “, che rende, a detta di Maserati, l’ esperienza di guida personale e coinvolgente attraverso le funzioni multimediali, applicazioni e servizi connessi. 

_ Display Confort da 8.8”,  che facilità l’ accesso alla maggior parte delle funzionalità e personalizzazioni di Grecale con Smart Gestures integrati, per il controllo del clima. 

È presente anche un Head Up display, utile per visualizzare le informazioni essenziali direttamente sul parabrezza, senza dover togliere lo sguardo dalla strada. 

Nel voltante, a tre razze, sono integrati i comandi (chiamate, volume ecc…) e i tasti accensione e selettore delle modalità di guida, mentre paddle sono come quelli della sorella maggiore Levante, solidali ed in alluminio. 

La leva del cambio è stata, a detta di Maserati,  “spostata”: non abbiamo più la classica leva del cambio, ma una “pulsantiera” con i comandi della retromarcia ecc spostati tra i due display centrali. 

Il classico orologio analogico, come accennato prima,  ora diventa per la prima volta, nella storia di Maserati, digitale. Qui, oltre all’ orario, possiamo visualizzare altre informazioni. 

Come citato nella presentazione:

“Un’ icona, rinnovata. Visualizzazione di interazioni vocali intelligenti, diverse skin dell’ orologio  e funzioni di performance”

Si è fatto uso di materiali come legno, fibra di carbonio e pelle, combinati con finiture cromate dell’ orologio e delle prese d’ aria laterali.


LEGGI ANCHE:Maserati GranTurismo: arriva FOLGORE


PIATTAFORMA 

Nasce sulla ex piattaforma Giorgio, ora aggiornata nella  STLA Medium dopo la nascita di Stellantis. Grazie a lei, vanta prestazioni di tutto rispetto per reincarnare lo spirito sportivo della casa Modenese. 

MOTORIZZAZIONI 

Maserati Grecale sarà disponibile, al lancio, con due tipi di motorizzazioni: ibrida e con il motore Nettuno. 

Nella versione “GT” sarà equipaggiata con un motore da 2.0L, disposto longitudinalmente, in grado di erogare una potenza massima di 300 Cv, che farà raggiungere alla vettura una velocità massima di 240 Km/h in soli 5.6 sec. La trazione e di tipo AWD. 

(PREZZO 74.470€)

Nella versione “MODENA” sarà equipaggiata con un motore da 2.0L, disposto longitudinalmente, in grado di erogare una potenza massima di 330 CV, che farà raggiungere alla vettura una velocità massima di 240 Km/h in soli 5.3 sec. La trazione e di tipo AWD.  (PREZZO 82.200€)

Nella versione “TROFEO” sarà equipaggiata con un motore da 3.0L,NETTUNO, in grado di erogare una potenza massima di 530 CV, che farà raggiungere alla vettura una velocità massima di 285 Km/h in soli 3.8 sec. La trazione e di tipo AWD. (PREZZO 114.950€)

Più tardi arriverà anche la versione FOLGORE, ma ancora su di lei non sono giunte notizie tecniche. 


SE VUOI RIMANERE AGGIORNATO SUL MONDO DEI MOTORI, SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: Seguici anche su Telegram