MC20 Folgore, in arrivo il rilancio di Maserati

Il brand Maserati, che negli ultimi anni è entrato in crisi, nel 2022 proverà a rilanciarsi anche con la MC20 Folgore. Questa nuova variante elettrica sarà sviluppata a partire dalla piattaforma “Folgore”, che debutterà nella casa di lusso proprio con la MC20.

MC20 Folgore fronte
(Fonte immagine: Motor1)

L’elettrico si sa, ormai è il futuro del mondo automotive e non solo. In questo campo anche Maserati, da sempre specializzata in modelli di auto di lusso, proporrà le sue avanguardie: tra i primi modelli elettrificati ci sarà anche la MC20 Folgore. Questo avverrà, come suggerisce il nome stesso, tramite la piattaforma Folgore, sviluppata interamente all’interno delle fabbriche modenesi.

La piattaforma “Folgore”

(Fonte immagine: Natgeo)

Come abbiamo già detto, l’elettrificazione dei modelli Maserati avverrà sulla piattaforma Folgore, che adotta una tecnologia a 800 Volt. Il motivo? Con 800 Volt si ha una maggiore efficienza a livello propulsivo e prestazioni migliori sia per la potenza pura che per la ricarica alla colonnina. E così, la nuova MC20 elettrica potrà contare su sistemi di ricarica fino a 300 kW, grazie a cui può arrivare all’80% della carica in soli 20 minuti (ammesso e non concesso che ci siano colonnine che supportano una potenza tale…). Ma non solo! Verranno adottati per la prima volta nel mondo delle auto stradali inverter basati sul carburo di silicio, che danno una maggiore frequenza di scambio tra corrente continua e corrente alternata.


Leggi anche: Auto ibride: facciamo chiarezza sulle tipologie!


Maserati MC20 Folgore: tre motori per quattro ruote motrici

(Fonte immagine: davidemonteleonestudio)

La nuova Maserati MC20 Folgore potrà contare su tre motori, due al posteriore e uno nell’avantreno. Grazie a questi, la vettura sfrutterà al massimo i benefici della trazione integrale. Nonostante i pochi dati forniti dalla casa emiliana, sappiamo per certo che grazie alla potenza di questi tre motori la MC20 Folgore avrà numeri prestazionali molto vicini a quelli della MC20 a motore termico. Si parla quindi di circa 600 cavalli di potenza. Data di arrivo prevista attorno a maggio di quest’anno: attendiamo fiduciosi questo gioiellino.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter