Mercato Staff – Koskas nuovo Direttore Sportivo Renault e Fernley nuovo presidente McLaren Indycar

Tanti movimenti anche nel mercato tecnici: Thierry Koskas rimpiazzerà Jerome Stoll diventando nuovo Direttore Renault Sport, mentre Bob Fernley, ex Force India, sarà nuovo presidente della McLaren IndyCar.

Thierry Koskas nuovo Direttore Sportivo della Renault

Prost e Kostas
Alain Prost e Thierry Koskas. Foto: Renault Sport

Thierry Koskas è un membro dello staff Renault dal 1997 e sostituirà Jerome Stoll dal 1 Gennaio 2019. Stoll è in Renault dal 1980 e nel 2016 è diventato Direttore Sportivo Renault. L’anno prossimo Stoll compirà 65 anni quindi è prossimo alla pensione.

La Renault ha tra le mani la possibilità di arrivare al quarto posto nei costruttori; questa è la miglior stagione da quando la scuderia di Enstone è rientrata nel mondiale di F1 come costruttore. In Renault sono ben consapevoli che bisogna lavorare tanto per arrivare a livello degli altri team ufficiali avendo battagliato più con la Haas che non contro questi, a causa dell’elevato gap tra i top team e la scuderia francese.

Sin dal rientro in F1, l’obbiettivo della Renault è quello di iniziare a lottare per la vittoria dal 2019 per poi lottare per il titolo dal 2020. Infatti, la Renault ha annunciato che dalla prossima stagione ci sarà un propulsore più potente rispetto all’attuale che dovrà avere le stesse prestazioni dei Mercedes e Ferrari.

Bob Fernely nuovo presidente della McLaren IndyCar

McLaren Racing ha annunciato che Bob Fernley è il nuovo presidente della McLaren in IndyCar ad effetto immediato. Fernley sarà al capo delle operazioni durante la Indy500, quando Alonso proverà ad assicurarsi la tripla corona del motorsport.

Foto: XPB Images

Fernley è una figura molto rispettata nel mondo dei motori: è stato Team Principal della Force India ed ha avuto diversi incarichi nel nord America. Fernley non è un volto nuovo per l’IndyCar: si ricorda particolarmente la sua esperienza con Ensign negli anni ’80. La McLaren ha deciso di avere uno staff concentrato unicamente la Indy500 e non diviso tra questa e la Formula 1, selezionando Fernley per la squadra Indy.

Zak Brown, amministratore delegato McLaren Racing:

“Bob è una persona fantastica e competente che io rispetto moltissimo. La sua esperienza sarà fondamentale per il nostro progetto. È particolarmente talentuoso nel mettere insieme tutte le capacità di ogni membro dello staff svolgendo un lavoro efficace. L’Indy500 non è una gara facile e Bob ha un ruolo chiave.”

Bob Fernley, presidente McLaren IndyCar:

“Tornare a The Brickyard sarà un’esperienza davvero speciale per me e sono e sono orgoglioso di essere a capo di questo progetto. L’Indy500 è una gran battaglia e abbiamo concorrenti incredibilmente forti da superare se vogliamo avere successo. Dobbiamo prepararci bene per il prossimo mese di maggio e iniziamo già da adesso a lavorare sodo per arrivare nel miglior modo possibile a questa sfida.” 

Formula E | Nuova partnership con GEOX per la Dragon

Mercato Staff – Koskas nuovo Direttore Sportivo Renault e Fernley nuovo presidente McLaren Indycar
Lascia un voto

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 13 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, quello di diventare un giornalista sportivo.