Mercedes AMG, in arrivo una nuova sportiva elettrica

Mercedes AMG, il 19 maggio è atteso l’arrivo di una nuova sportiva a zero emissioni: ad annunciarlo Gordon Wagener, il Chief Design Officer della Stella. Riuscirà a superare la AMG One?

Mercedes AMG

Un teaser anticipa l’arrivo di una nuova sportiva elettrica firmata Mercedes AMG; il debutto è atteso per il 19 maggio.

Il teaser diffuso da Gordon Wagener, il Chief Design Officer della Stella, anticipa i tratti della concept Vision AMG, una vettura sportiva ed elettrica che amplierà la gamma nei prossimi anni. Questa vettura, secondo quanto riportato da Autocar, diventerà un modello di serie nel 2025 e probabilmente sarà la punta di diamante della gamma elettrica della Stella. Ola Kallenius, CEO di Mercedes, all’evento Financial Times Future of the Car Summit, ha affermato  che il modello sarà costruito su una piattaforma elettrica dedicata.

Il profilo è da vera sportiva, e dall’immagine teaser si nota una sezione anteriore ristretta, un tetto molto basso e una coda spigolosa, che sembra ereditata dalla Vision EQXX. La parola d’ordine sarà, prestazione e Wagener, stesso parla di  “Performance Luxury”.  Ad oggi, forse, sembra ancora lontano l’accorstamento tra vetture prettamente sportive e l’elettrico. La Vision AMG sarà così la porta bandiera delle vetture a emissioni zero. Accanto a questa ci sarà la AMG One, i cui 275 esemplari saranno consegnati nel corso del 2022.

Ancora non si conoscono i dettagli di questa vettura, ed in particolare i valori di potenza e prestazioni. Così resta da chiederci in attesa del 19 maggio se le prestazioni della nuova sportiva saranno più estreme della AMG One. Quest’ultima è spinta da un  powertrain ibrido plug-in derivato dalla F1 di Hamilton, da oltre 1.000 CV che consente un’accelerazione 0-200 km/h di 6 secondi.

Le novità a zero emissioni della stella create in collaborazione con la divisione sportive non sono finite. Infatti nei prossimi mesi arriveranno nelle concessionarie le EQS (761 CV e scatto da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi) e la EQE AMG (686 CV e raggiunge i 100 km/h da ferma in 3,2 secondi). Probabilmente arriveranno anche le versioni sportive di EQA o l’EQB.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli, amante dei motori e responsabile della redazione Automotive di F1ingenerale