F1 | Michael Schumacher trasferito a Maiorca

Michael Schumacher proseguirà la sua lunga riabilitazione nella cittadina di Andratx, a venti chilometri da Palma, al riparo da occhi indiscreti. Stando a quanto riportato dal magazine svizzero L’Illustré, le autorità locali e la famiglia faranno di tutto per garantire la privacy del sette volte campione del mondo. Michael Schumacher Maiorca

Aggiornamento: Sabine Kehm smentisce le parole del sindaco di Andratx

Michael Schumacher Maiorca
Getty Images

Dopo il terribile incidente di cinque anni fa, gli aggiornamenti sulle condizioni di salute di Michael Schumacher sono sempre stati sporadici e vaghi. La famiglia ha deciso di optare per il massimo riserbo sui progressi del campione tedesco e ha fatto di tutto per assicurare che nessuna informazione trapelasse. Appare quindi come un segnale positivo la decisione di trasferire Schumi in una sede privata, dopo anni di riabilitazione in Svizzera.

Corinna Schumacher ha recentemente acquistato una lussuosa residenza composta da tre alloggi, per un totale di 3000 metri quadri, e;circa 10000 metri quadri di verde. La casa, situata a;strapiombo sulle;scogliere di Andratx, era precedentemente proprietà del miliardario Florentino Perez, presidente;del Real Madrid, che l’ha venduta per una cifra di 30;milioni di euro.

Le imponenti misure di sicurezza

È stato lo stesso sindaco di Andratx, Katia Rouarch, a confermare la notizia alle fonti svizzere.

“Vi posso confermare ufficialmente che Michael Schumacher si stabilirà nella nostra municipalità e che stiamo preparando quanto necessario per accoglierlo.”

A quanto pare, la polizia ha già avviato un coordinamento con la sicurezza privata di Schumi per garantire una serena permanenza sull’isola. La conformazione della casa renderà difficile la vita ai paparazzi, e l’estensione della proprietà è tale che sarà impossibile avvicinarsi. Non ci resta che essere fiduciosi in un definitivo recupero, sperando di vedere Michael di nuovo in pubblico nei prossimi anni.


F1 | Massa: “Alonso come Schumacher, ma divide i team”

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.