F1 | Montezemolo critica i fischi ad Hamilton: “Sono disgustato, è stato un grosso errore”

L’ex presidente della Ferrari rilascia a BBC Sport le sue considerazioni sull’appena concluso GP d’Italia. GP Italia Fischi Monza

GP Italia Fischi Monza
Fonte Wikipedia

Luca Cordero Di Montezemolo, che ha guidato la Scuderia del Cavallino Rampante in qualità di presidente dal 1991 al 2014, rendendosi testimone e protagonista della rinascita Ferrari degli anni ’90 e dell’era d’oro dei cinque titoli conquistati da Michael Schumacher, ha affermato che i fischi e gli schernimenti rivolti dagli spettatori al pilota della Mercedes Lewis Hamilton dopo la sua vittoria del GP d’Italia siano statiun grosso errore. Lewis è un campione fantastico, è sempre stato molto corretto, e ha fatto una gara fantastica. Punto. Ciò che è accaduto è stato davvero brutto, e sono molto arrabbiato”

Gli stessi fischi che hanno, a ben guardare, caratterizzato tutto il weekend brianzolo, e che sono stati, a detta dello stesso Hamilton, un forte incentivo alla caccia della vittoria portata a termine dal pilota inglese.

Cordero Di Montezemolo ha poi rincarato la dose, esponendo le sue riserve in merito alle tante critiche che l’opinione pubblica ha riversato sulla scelta Mercedes di utilizzare Valtteri Bottas per frenare Kimi Raikkonen. Secondo l’imprenditore, non ci sarebbe nulla di nuovo sotto il sole, essendo la “tattica dell’ostacolo” ormai collaudata in Formula Uno, ed utilizzata in passato anche dalla stessa Ferrari:

“Posso dire che abbiamo vinto diversi campionati (in questo modo) quando ero presidente e CEO- con Kimi e Felipe Massa, con Rubens Barrichello e Michael Schumacher, con Michael ed Eddie Irvine. Dunque, questa è parte della storia. E Bottas non ha fatto nulla di scorretto o di disgustoso. Ha fatto la sua gara. Quando ho sentito che qualcuno aveva espresso delle critiche…è normale. Nella vita è difficile vincere, ma è ancora più difficile accettare quando non si vince. Dunque ieri non sono stato affatto felice per quello che ho visto da parte del pubblico. La Mercedes ha fatto il suo lavoro. Se fossi stato sotto la pressione della Ferrari nella stessa condizione della Mercedes, avrei fatto esattamente la stessa scelta. Dunque, finito.”

L’ex CEO Ferrari ha inoltre aggiunto che sarebbe ora, per la Ferrari, di fare chiarezza in merito a chi correrà per il Cavallino Rampante insieme a Sebastian Vettel. Secondo Cordero di Montezemolo, il GP d’Italia sarebbe stato il momento migliore:

“Quando ero in Ferrari, non mi piaceva avere persone dalla tribuna che mi dicessero cosa fare, dunque non voglio fare lo stesso ora. Ma quello che posso dire è che, secondo me, a un certo punto della stagione – solitamente era Monza – sarebbe bene annunciare chi correrà l’anno prossimo, in modo da poter evitare comportamenti psicologici da parte dei piloti”.


F1 | Dati Pirelli sul GP d’Italia: A Monza solo un pit stop per quasi tutti i piloti

GP Italia Fischi Monza GP Italia Fischi Monza GP Italia Fischi Monza GP Italia Fischi Monza

F1 | Montezemolo critica i fischi ad Hamilton: “Sono disgustato, è stato un grosso errore”
Lascia un voto