Orari del Week EndSuperbike

Superbike | GP Italia 2023 – Anteprima ed orari TV [SKY e TV8]

Dopo tre stagioni il circuito di Imola torna ad ospitare il GP d’Italia del WorldSBK: ecco gli orari per seguire le gare del fine settimana del 14-16 luglio di Superbike, Supersport e Supersport 300.

Era il lontano 2019 quando il circuito di Imola ospitò per l’ultima volta una tappa del Mondiale Superbike. La pandemia prima e il crescente interesse a riportare sul tracciato emiliano la F1 poi, avevano fatto allontanare le strade di Dorna e dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Dopo quattro anni, finalmente, il tracciato è pronto a tornare ad ospitare il GP d’Italia e le gare del WorldSBK.

Un fine settimana a cui Team e piloti arriveranno con molti interrogativi. La conformazione della pista, che ricorda molto quella di Donington, con accelerazioni , brusche frenate, varianti e dislivelli, potrebbe riproporre lo schema visto nelle scorso GP.

Credit: WorldSBK.com

Il pilota da battere sarà sempre Alvaro Bautista capace di sfruttare al meglio le potenzialità della sua Ducati anche in piste meno adatte alle caratteristiche della moto. L’avversario principale dello spagnolo sarà sicuramente Toprak Razgatlioglu, unico che è sembrato in grado di poter mettere le proprie ruote davanti a quelle del nativo di Talavera de la Reina.

Proverà a inserirsi nella lotta anche Jonathan Rea in una pista che potrebbe sorridere alla Kawasaki. Cercheranno di lottare per il podio Danilo Petrucci, che sul podio è salito già nella Gara 2 di Donington, Axel Bassani ed Andrea Locatelli che vorranno sfruttare a loro favore il fattore casa. Più complessa la situazione di Micheal Ruben Rinaldi. Il pilota ufficiale della Ducati, al centro delle voci di mercato, è uscito malconcio dalle gare di Donington e non sarà al 100% della forma.

In cerca di un altro exploit Scott Redding che nel GP di casa ha sfiorato il podio in Gara 2. Più critica la situazione in casa Honda che potrebbe rivivere il weekend orribile dell’Inghilterra.


LEGGI ANCHE: F1 | Crescono i malumori di Sainz: segnali di addio alla Ferrari per far spazio ad Albon nel 2025


In Supersport la pattuglia tricolore, dopo aver dominato il GP di Gran Bretagna, vorrà sicuramente essere profeta in patria. Il pilota da battere sarà sicuramente Nicolò Bulega sempre più veloce in sella alla sua Panigale V2. I compagni di marca Yari Montella e Federico Caricasulo proveranno sicuramente a infastidire il pilota emiliano anche se la maggior insidia potrebbe derivare dalla Yamaha di Stefano Manzi.

Nella Superport 300 il leader della classifica Mirko Gennai proverà ad allungare nel GP di casa. Saranno però tanti gli avversari per l’alfiere del Team BRCorse nelle gare si preannunciano molto combattute e con molti piloti in lotta per la vittoria.

Dal punto di vista del meteo le previsioni sono incoraggianti. Sole e temperature estive (sopra i 30°) dovrebbero essere i protagonisti del fine settimana. Il caldo potrebbe però non essere troppo amico dei piloti, soprattutto per quel che riguarda il surriscaldamento e la conseguente usura degli pneumatici.

IL TRACCIATO E I SUOI RECORD

L’autodromo Enzo e Dino Ferrari si articola, per quel che riguarda il layout per le moto, in 22 curve (13 a sinistra e 9 a destra), per una lunghezza di 4936m.

È un tracciato molto tecnico, che alterna curve veloci a staccate e varianti strette, per un mix che piace particolarmente ai piloti.

L’ultima volta che la Superbike aveva corso ad Imola, nel 2019, a fare la voce grossa era stato Jonathan Rea. Il pilota della Kawasaki, in casa Ducati, interruppe il dominio di Alvaro Bautista vincendo sia Gara 1 che la Superpole Race. Non fu invece corsa Gara 2 per via di una protesta di alcuni piloti che consideravano poco sicure le condizioni del tracciato emiliano a causa della pioggia. In quel GP, Chaz Davies, che ottenne la pole, firmò anche il record della pista girando in 1’45.180.

Nella Supersport l’unica gara prevista del fine settimana fu conquistata da Randy Krummenacher. Lo svizzero fu anche autore della pole position con il tempo di 1’50.239, giro record per la categoria.

Non si corse, invece, la gara della Supersport 300 sempre a causa delle condizioni avverse. L’ultimo vincente della categoria ad Imola è Ana Carrasco che trionfò nell’edizione del 2018.

Il layout del tracciato di Imola. Credit: autodromoimola.it

 

ORARI TV GP ITALIA (SUPERBIKE / SUPERSPORT / SUPERSPORT 300) 


SKY SPORT MOTOGP
VENERDÌ 14 LUGLIO

Superbike Prove Libere 1 ore 10:30 (Diretta)

Superbike Prove Libere 2 ore 15:00 (Diretta)

 

SABATO 15 LUGLIO

Supersport 300 Superpole ore 9:45 (Diretta)

Supersport Superpole ore 10:25 (Diretta)

Superbike Superpole ore 11:10 (Diretta)

Supersport 300 Gara 1 12:40 (Diretta)

Superbike Gara 1 ore 14:00 (Diretta)

Supersport Gara 1 ore 15:15 (Diretta)

 

DOMENICA 16 LUGLIO

Superbike Superpole Race ore 11:00 (Diretta)

Supersport Gara 2 ore 12:30 (Diretta)

Superbike Gara 2 ore 14:00 (Diretta)

Supersport 300 Gara 2 ore 15:15 (Diretta)

 

TV8

SABATO 15 LUGLIO

Superbike Gara 1 ore 14:00 (Diretta)

 

DOMENICA 16 LUGLIO

Superbike Superpole Race ore 13:00 (Differita)

Superbike Gara 2 ore 14:00 (Diretta)

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

Superbike Italia orari