Moto2 | GP Aragon-Sintesi Qualifiche: Sam Lowes conquista la Pole davanti alle due KTM Ajo

Sam Lowes coglie la quinta Pole Position stagionale nelle Qualifiche del GP di Aragon Moto2. Il pilota inglese precederà sulla griglia di partenza le due KTM di Gardner e Fernandez. Deludenti gli italiani, con Bezzecchi e Di Giannantonio nei bassifondi della top ten. Particolare e inedita la composizione della terza fila.

Qualifiche GP Aragon Moto2
Foto: profilo Twitter @ELFMarcVDS

La Moto2 arriva alle Qualifiche del GP di Aragon con le due KTM protagoniste delle ultime due sessioni di Prove Libere. Le moto di Raul fernandez e di Remy Gardner si sono sempre classificate nelle prime tre posizioni nella seconda e terza sessione. Nella prima sessione, che ha visto Navarro, Lowes e Bezzecchi occupare le migliori posizioni, i due piloti Ajo non hanno fatto meglio della quinta posizioni con Gardner, e della settima con Fernandez. Bezzecchi, dopo aver colto quel terzo tempo in FP1, ha concluso le FP2 in settima posizione la terza sessione in sesta.

La classifica generale vede attualmente Gardner precedere di 44 punti il compagno di team Raul Fernandez. A sua volta, lo spagnolo gode di sole otto lunghezze su Marco Bezzecchi. Più staccati, invece, si trovano Lowes e Canet.

In questo weekend John McPhee ha fatto il suo esordio nella classe intermedia prendendo il posto del momentaneamente promosso in top class Jake Dixon. Inoltre, Fermin Aldeguer corre ancora in Speed Up al posto dell’ormai ex pilota del team italiano Yari Montella, Manuel Gonzalez sostituisce Baldassarri in MV Augusta e Biesiekirsky corre una Wild Card con il team Mandalika.

Sintesi Qualifiche GP Aragon Moto2


La sessione si è svolta sotto un cielo sereno con temperatura atmosferica di 27°C e di 44°C per l’asfalto.

Q1

I piloti impegnati nella prima sessione di Qualifiche del GP di Aragon moto2 sono stati: Schrotter, Garzo, Roberts, Dalla Porta, Corsi, Chantra, Beaubier, Luthi, Arbolino, Syarhin, Manzi, Baltus, Bendsneyder, Gonzalez, Vietti, Biesiekirski, Cardelus e McPhee.

Il primo crono lo segna Schrotter in 1.52.902. Il tempo del tedesco viene migliorato nel primo tentativo solo da Garzo e Luthi. Roberts, Dalla Porta, Gonzalez e Cardelus non sono scesi in pista con il gruppo e non hanno subito segnato un giro cronometrato.

Il secondo tentativo vede Garzo confermarsi in testa, con Schrotter a seguirlo in seconda posizione e con un Simone Corsi che, all’ultima curva, trova il traffico di Balthus e Roberts e perde quattro decimi su un giro fin lì ottimo. L’italiano riesce comunque a cogliere un quinto tempo promettente.

A metà sessione, e dopo due tentativi, i piloti qualificati virtualmente per il Q2 erano: Garzo, Schrotter, Beaubier e Luthi. Rimanevano virtualmente esclusi Corsi, Balthus e Arbolino.

A tre minuti dal termine Joe Roberts, nonostante abbia perso molto nel T4, coglie un virtuale secondo tempo che estromette Beaubier dai qualificati al Q2. Lo statunitense nel giro successivo non si migliora dopo aver acceso i caschi rossi nei primi tre settori.

La sessione termina con Garzo, Roberts, Schrotter e Luthi promossi in Q2. I reatanti piloti si sono classificati in questo ordine: Beaubier, Corsi, Dalla porta, Balthus, Manzi, Syarhin, Vietti, Chantra, Bendsneyder, McPhee, Gonzalez, Cardelus e Biesiekirski.

Q2

Insieme ai quattro piloti qualificatisi dal Q1, hanno preso parte a questa seconda sessione di Qualifiche i seguenti piloti: R. Fernandez, Gardner, Lowes, Navarro, Di Giannantonio, Bezzecchi, Arenas, Canet, Ramirez, Bulega, Aldeguer, A. Fernandez, Vierge, Ogura.

Il primo tempo lo ha fatto segnare Raul Fernandez. Lo spagnolo ha girato in 1.52.563. Il pilota ha girato più veloce di circa due decimi e mezzo di Gardner, mentre a Bezzecchi viene cancellato il primo crono.

Dopo il primo tentativo Navarro era il migliore in 1.52.438 che precedeva Raul Fernandez e le due Aspar di Arenas e Canet

Il secondo tentativo vede la classifica rivoluzionarsi: Lowes coglie il migliore tempo in 1.51.778, davanti a Garzo, Ogura Arenas, Navarro Di Giannantonio e Bezzecchi. Gardner non ha completato il secondo tentativo rientrando ai box.

Leggi anche:

MotoGP | GP Aragon – Qualifiche: pole position da record di Bagnaia. Miller completa la doppietta Ducati

Il secondo stint viene inaugurato, come nel primo, dal tempo di Raul Fernandez che non riesce a migliorarsi dopo aver trovato il traffico di Xavi Vierge che lo ha rallentato nelle curve che portano al controrettilineo. Sam Lowes, dopo un giro di installazione,  è tornato ai box e non ha tentato di migliorarsi nel secondo stint.

L’ultimo tentativo per Gardner termina cogliendo il secondo crono, a due decimi da Sam Lowes. Gli ultimi piloti a terminare le Qualifiche sono Raul Fernandez e Bezzecchi. Il giro per i due piloti termina con il terzo tempo per lo spagnolo, mentre l’italiano non si è migliorato e partirà domani dall’ottava posizione.

Le Qualifiche del GP di Aragon Moto2 terminano con la Pole Position, la quinta quest’anno, di Sam Lowes che domani dovrà difendersi subito dagli attacchi dei due KTM Ajo Gardner e R. Fernandez. La seconda fila è quella senza dubbio più inaspettata, con Garzo, Ogura e Arenas. La terza sarà composta da Navarro, Di Giannantonio e Bezzecchi, mentre dalla quarta scatteranno Ramirez, Canet e Augusto Fernandez.

 

La Moto2 tornerà in pista domani alle dodici e venti per la gara del GP di Aragon.

Seguici su Telegram

Moto3 | GP Aragon-Sintesi Qualifiche: Binder in Pole davanti a Rodrigo e a Suzuki

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico