Moto2 | GP Catalogna – Sintesi Gara: un magico Vietti batte Canet all’ultimo giro

Vittoria di spessore per Celestino Vietti nella gara del GP di Catalogna della Moto2. Il pilota italiano batte infatti in un corpo a corpo nell’ultimo giro Aaron Canet. Terza posizione per Augusto Fernandez.

Moto2 Catalogna Gara
Credit: Twitter

Festa italiana nella gara della Moto2 del GP della Catalogna. A vincere il GP è infatti Celestino Vietti che batte con un ultimo giro magistrale Aaron Canet.

L’italiano è infatti bravo a sfruttare una difesa eccessiva di Canet in Curva 10, passandolo poi nella percorrenza della curva successiva. Beffa per Canet ancora una volta vicino alla sua prima vittoria in Moto2.

Terza posizione per Augusto Fernandez. Anche per lui un sorpasso all’ultimo giro per conquistare un gradino sul podio. A farne le spese Jake Dixon.

Disastro, invece per Joe Roberts. Il pilota americano del Team Italtrans è infatti caduto alla Curva 5 mentre era in testa alla gara e aveva un vantaggio di più di due secondi sul più immediato inseguitore.

CRONACA DELLA GARA

Allo spegnimento dei semafori il migliore spunto è di Joe Roberts ma la scia porta Jake Dixon a staccare in testa alla Curva 1. Seconda posizione per Joe Roberts con Aaron Canet e Celestino Vietti che inseguono. Alla Curva 4 Roberts passa in testa mentre alla Curva 6 anche Albert Arenas infila Vietti.

Alla staccata della Curva 4 Canet passa Dixon e sale in seconda posizione mettendosi all’inseguimento di un fuggitivo Roberts.

All’inizio del terzo giro staccata perentoria di Ai Ogura che infila Vietti in Curva 1. Caduta nel frattempo per Filip Salac che scivola alla Curva 13.

Arrivati al sesto giro Roberts, Canet e Dixon hanno leggermente staccato Arenas impegnato ora a difendersi dagli attacchi di Ogura e Vietti. Alla staccata della Curva 10 il pilota italiano passa il giapponese e si riprende la quinta posizione. Ogura risponde però in Curva 1 e torna quinto, mentre Tony Arbolino sconta il Long Lap Penalty assegnatogli dalla direzione gara.

La lotta tra Ogura e Vietti prosegue fino alla staccata di Curva 6 con l’italiano che riesce finalmente a mettersi alle spalle il giapponese. Davanti Roberts ha aperto un gap di un secondo e mezzo nei confronti di Canet.

All’ottavo giro Augusto Fernandez prende la posizione ad Ogura approfittando di un errore del pilota del Team Asia alla Curva 4. Il giro seguente anche Marcel Schrotter passa Ogura con un staccata perfetta alla Curva 10.

Si accende al tredicesimo giro la lotta tra Canet e Dixon per la seconda posizione. Il pilota del Team Aspar si fa largo con una carenata nei confronti di Canet nella lunga percorrenza di Curva 11.

Clamoroso colpo di scena a dodici giri dal termine con Joe Roberts che, con due secondi di vantaggio, cade alla Curva 5 e getta via una gara fino ad ora dominata.  In lotta per la vittoria ci sono così ora cinque piloti con Dixon, Canet, Arenas, Vietti e Fernandez che compongono il drappello di testa.


LEGGI ANCHE: Moto3 | GP Catalogna – Sintesi Gara: Guevara più forte di tutti! Out Foggia


Un largo di Arenas alla Curva 12 apre le porte del podio a Celestino Vietti che sale infatti in terza posizione. Davanti Canet si riprende la posizione su Dixon alla staccata della Curva 1.

Un nuovo largo di Arenas alla Curva 4 permette anche ad Augusto Fernandez di prendere la posizione. L’attacco di Fernandez viene copiato anche da Schrotter che infila Arenas alla staccata della Curva 6.

Ad otto giri dal termine Vietti rompe gli indugi nei confronti di Dixon e sale in seconda posizione con un attacco alla Curva 10. Dietro il gruppo di testa Sam Lowes ha passato Ogura per la settima posizione.

Il giro successivo Vietti replica la mossa fatta su Dixon nei confonti di Canet e si riporta in vetta alla gara. A cinque giri dal termine Canet risponde a Vietti e ripassa l’italiano alla staccata della Curva 1.

A tre giri dal termine finisce la gara di Sam Lowes e Albert Arenas. L’inglese cade a terra alla Curva 12 mentre lo spagnolo accusa un problema tecnico. Davanti, invece, Schrotter ha perso contatto nei confronti del quartetto in testa alla gara.

Al penultimo giro Vietti passa Canet alla staccata della Curva 10. Il pilota spagnolo risponde nuovamente alla Curva 1 all’inzio dell’ultimo giro.

Canet va a proteggere l’interno alla staccata della Curva 10, finisce leggermente largo alla percorrenza della Curva 11 e vieni quindi infilato da Vietti che si fa spazio anche con una spallata. Dietro ai due Fernandez passa Dixon alla staccata della Curva 12 per prendersi il terzo gradino del podio.

Sul traguardo Canet non riesce a sfruttare la scia per beffare Vietti che vince così il GP della Catalogna, Terza posizione per Augusto Fernandez che regola a sua volta Dixon nella volatina per la terza posizione.

Quinta posizione per Marcel Schrotter unico pilota a montare un gamma di pneumatici duri per la gara. Acosta chiude la sua rimonta in sesta posizione con Ogura che completa una gara a gambero in settima posizione.

RISULTATI GARA MOTO2:

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.