Moto2 | GP Doha – Sintesi Qualifica: Sam Lowes conquista la sua seconda pole stagionale

La seconda qualifica dell’anno premia, di nuovo, Sam Lowes. Il pilota inglese conquista così la Pole nel GP di Doha con il tempo di 1.59.055. Completano la prima fila Remy Gardner e Marco Bezzecchi. Moto2 Doha qualifica

Credit: MotoGP.com

Una pista lenta e ricca di sabbia non ferma comunque Sam Lowes. Il pilota inglese conquista la pole anche nel GP di Doha mettendo la sua Kalex del Team Marc VDS davanti a Remy Gardner e Marco Bezzecchi. Moto2 Doha Qualifica

Quarta posizione per Raul Fernandez un po’ sottotono rispetto allo splendido tempo firmato nelle FP2 di ieri. Male rispetto alle aspettative anche Fabio Di Giannantonio che chiude settimo. Il pilota italiano ha comunque tra le mani un buon passo gara che fa ben sperare per domani.

SINTESI Q1

Scendono in pista per la prima sessione di qualifica i piloti della Moto2. Tanti purtroppo gli italiani alla ricerca di un pass per la Q2: Tony Arbolino, Tommaso Marcon, Lorenzo Baldassarri, Lorenzo Dalla Porta e Yari Montella. In pista anche Bo Bendesneyder, che dopo la prima fila della scorsa settimana è rimasto sorprendentemente fuori dal Q2.

Il primo pilota a chiudere un giro veloce è Tommaso Marcon. Il tempo del pilota italiano, che sostituisce l’infortunato Simone Corsi, viene subito battuto da Jake Dixon. Alla fine del primo giro lanciato a mettersi in testa è Jorge Navarro in 2.00.433.

Il pilota del Team Speed Up, nonostante una pista in condizioni difficili, nel secondo giro lanciato riesce a scendere sotto i 2′. Lo spagnolo ferma il cronometro sull’1.59.766 e rifila più di mezzo secondo a tutti i suoi inseguitori.

Continuano a migliorare i tempi i piloti: a salire in seconda posizione è Tony Arbolino che firma un buon 2.00.0. Il tempo del pilota italiano viene però cancellato per un’escursione oltre i limiti della pista.

Il trenino formato da Jake Dixon, Xavi Vierge e Tony Arbolino continua però a dimostrarsi molto veloce con i tre che migliorano i propri tempi e si piazzano nelle tre posizioni alle spalle di Navarro.

Negli ultimi due minuti iniziano ad accendersi i caschi rossi: Navarro migliora di due decimi il suo tempo mentre Bendsneyder sale in seconda posizione, scendendo a sua volta sotto il muro dei 2′.

Nell’ultimo giro lanciato, contrariamente alle aspettative nessuno migliora i propri tempi, ad eccezione di Albert Arenas che si prende la terza posizione con un 1.59.987

A passare al Q2 sono quindi Jorge Navarro (1.59.592), Bo Bendsneyder (1.59.827), il sopra citato Albert Arenas e Jake Dixon (1.59.987).

Fuori purtroppo tutti i piloti italiani con Arbolino che chiude sesto, Montella ottavo, Dalla Porta decimo, Baldassarri undicesimo e Marcon ultimo.

Moto2 Doha Qualifica
I tempi della Q1. Credit: MotoGP.com

SINTESI Q2

Il turno che assegna la pole si apre con Remy Gardner che firma un 2.00.449. Un tempo molto alto, dettato anche da una pista che tra un turno e l’altra è tornata a sporcarsi di sabbia.

Una volta prese le misure con quest’asfalto sporco i tempi iniziano ad abbassarsi: il primo pilota a scendere sotto il muro dei 2′ è Aaron Canet che firma un 1.59.785. Risale la classifica anche Sam Lowes, vincitore della prima gara stagionale, che sale in terza posizione.

A sette minuti dal termine Marco Bezzecchi batte un colpo in classifica. L’italiano del Team SKY VR46 va infatti a mettersi in prima posizione con il suo 1.59.736.

Nel giro seguente tutti i piloti abbassano i propri tempi con Gardner che passa in testa in 1.59.662. Il tempo dell’australiano viene però polverizzato da Sam Lowes che firma un 1.59.055. Alle spalle dell’inglese salgono Raul Fernandez e Jake Dixon, che sta sfruttando al meglio la confidenza presa con la pista nel Q1.

A tre minuti dal termine altra stoccata di Bezzecchi che sale in seconda posizione con il suo 1.59.327. Il pilota italiano paga comunque quasi tre decimi al tempo di Lowes, autore di un vero e proprio capolavoro. La seconda posizione di Bezzecchi dura però solo qualche secondo, con Gardner che si prende la posizione battendo il tempo dell’italiano di pochi millesimi.

All’ultimo tentativo disponibile Gardner prova a soffiare la pole a Lowes. Il pilota australiano arriva alla fine del T3 con pochi millesimi di vantaggio ma perde tutto  nell’ultimo settore e chiude in 1.59.192. Nessun altro riesce a migliorare e il turno giunge alla sua conclusione. Moto2 Doha Qualifica

Seconda pole position consecutiva quindi per Sam Lowes che, come accaduto per il GP del Qatar partirà al palo anche nel GP di Doha. La prima fila è completata da Remy Gardner e Marco Bezzecchi.

La seconda fila è aperta da Raul Fernandez che precede Jake Dixon, migliore tra i piloti passati dal Q1 e Ai Ogura. Solo settimo Fabio Di Giannantonio che così come nello scorso week-end non riesce ad essere veloce sul giro secco come mostrato nell passo gara.

Gli altri italiani sono: Stefano Manzi undicesimo, Nicolò Bulega tredicesimo e Celestino Vietti diciottesimo.

Moto2 Doha Qualifica
I tempi della Q2. Credit: MotoGP.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto3 | GP Doha, qualifiche: pole di Masia, il team Gresini completerà la prima fila in seguito alle penalità

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.