Moto2 | GP Europa – Sintesi gara: Vince Marco Bezzecchi! Out Lowes, Bastianini nuovo leader del Mondiale

Il pilota dello SKY Racing Team VR46 vince la sua seconda gara stagionale dopo il GP di Stiria. Seconda posizione per Martin, terzo Gardner. Cade Sam Lowes che cede così la leadership del Mondiale ad Enea Bastianini, quarto al traguardo. Moto2 GP Europa Gara

Credit: MotoGP.com

È Marco Bezzecchi il vincitore del GP d’Europa della Moto2. Il pilota del Team VR46, una volta passato in testa, si è reso inattaccabile per tutti i suoi avversari, gestendo fino al traguardo l’esiguo margine che si è pian piano costruito. Moto2 GP Europa Gara

Seconda posizione per Jorge Martin  che torna sul podio dopo una serie di prestazioni sotto tono. Terzo posto per Remy Gardner che si conferma uno dei piloti più veloci del campionato.

Importantissima la quarta posizione di Enea Bastianini che, approfittando della caduta di Sam Lowes, torna in testa al Mondiale a due gare dalla fine della stagione.

SINTESI GARA

Alla partenza scatto fulmineo di Xavi Vierge che, dalla pole, gira davanti a tutti alla prima curva. Alle sue spalle si piazzano Joe Roberts e Marco Bezzecchi. Partenza a gambero per il leader del Mondiale Sam Lowes che scivola in sesta posizione. Buono scatto per Luca Marini ed Enea Bastianini che recuperano diverse posizioni.

Alla Curva 4 Roberts infila subito Vierge e si mette alla guida della gara. Il pilota spagnolo alla fine del primo giro viene infilato anche da Bezzecchi.

All’inizio del secondo giro Roberts prova ad allungare sugli inseguitori ma forza troppo e scivola in terra alla staccata della Curva 2. Si ritrova così in testa Marco Bezzecchi sulla cui coda prova a riportarsi Remy Gardner, che ha passato Vierge.

Il pilota spagnolo perde poi terreno dalla coppia di testa vista anche la lotta che lo coinvolge contro Sam Lowes. Il pilota inglese prova infatti in diversi punti il sorpasso ma Vierge è sempre molto bravo ad incrociare. Dietro di loro Bastianini passa Lorenzo Baldassarri per la sesta posizione.

Al quinto giro Lowes riesce finalmente a liberarsi di Vierge attaccandolo alla Curva 2. L’inglese prende subito qualche metro sui suoi inseguitori e prova a ricucire sulla coppia di testa.

Il giro successivo anche Jorge Martin si libera di Vierge effettuando la stessa manovra fatta da Lowes in precedenza.

Al decimo giro Lowes inizia la sua lotta nei confronti di Gardner. L’inglese prova subito un attacco alla Curva 4 ma il pilota australiano è bravo ad incrociare alla curva successiva e a rimanere davanti. L’attacco decisivo arriva alla staccata della Curva 11 con Lowes che sale quindi in seconda posizione.

Il giro successivo anche Martin segue la scia di Lowes e passa Gardner alla Curva 4. La lotta avvantaggia leggermente Bezzecchi che guadagna così circa mezzo secondo di vantaggio.

Arrivati a metà gara inizia a frazionarsi il gruppo di otto piloti in testa: Bezzecchi, Lowes, Martin e Gardner ha infatti guadagnato quasi otto decimi su Vierge, Bastianini, Baldassarri e Hector Garzo.

Bastianini fiuta subito il pericolo e quindi attacca e passa Vierge alla Curva 11. Sulla sua scia anche Baldassarri attacca lo spagnolo alla Curva 14. Vierge prova a rispondere nella staccata in fondo al rettilineo principale ma finisce lungo e viene passato anche da Garzo.

Colpo di scena nella lotta per il titolo con Lowes che scivola mentre era secondo e raccimola uno zero pesantissimo per la classifica. Cambia quindi la situazione di gara di Bastianini che da dover attaccare può pensare a gestire guardando alla classifica generale.

Chi invece può attaccare è Lorenzo Baldassarri che passa Bastianini all’interno della Curva 6. Prova a rientrare sul gruppo in lotta per la quarta posizione anche Luca Marini che sta mangiando decimi su decimi a Vierge.

A cinque giri dal termine Marini passa Vierge e sale in settima posizione. L’italiano è però leggermente lontano dal trio che lotta per la quarta posizione. In testa alla gara, nel frattempo, Bezzecchi ha portato ad un secondo il suo vantaggio su Martin.

A due giri dalla fine Bastianini ripassa Baldassarri, attaccandolo alla staccata della Curva 1. Poco più dietro Marini si è riportato sula coda di Garzo. L’attacco del pilota del Team SKY VR46 arriva proprio all’inizio dell’ultimo giro.

Davanti tutto semplice per Marco Bezzecchi che dopo aver conquistato la testa della gara al secondo giro non ha più mollato la prima posizione fino al traguardo. Vittoria importante per Bezzecchi che alimenta le sue ancora esigue speranze di titolo.

Seconda posizione per Jorge Martin che precede sul traguardo un ottimo Remy Gardner.

Quarta posizione per Enea Bastianini che, vista la caduta di Lowes, si ritrova in testa alla classifica del Mondiale. Quinta posizione per un ritrovato Lorenzo Baldassarri che precede al traguardo Luca Marini.

Ottavo posto per Nicolò Bulega. Ultimo italiano in zona punti è Stefano Manzi, quindicesimo.

RISULTATI GARA MOTO 2 GP EUROPA:

Moto2 GP Europa Gara
Credit: MotoGP.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto3 | GP Europa – A Valencia vince Fernandez, quarto Arbolino. KO quasi tutti i contendenti al titolo

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.