Moto2 | GP Qatar – Sintesi Gara: Sam Lowes domina il primo GP della stagione

Il primo GP della stagione 2021 della Moto2 è di Sam Lowes. L’inglese domina un GP del Qatar comunque ricco di emozioni grazie anche alla battaglia per la terza posizione tra Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi. Seconda posizione per Remy Gardner alla prima gara con il Team Ajo. Moto2 Losail sintesi gara

Credit: Profilo Instagram @sam.lowes22

Prima gara della stagione anche per la Moto2 quella corsa su circuito di Losail. A spuntarla, dopo una gara dominata è Sam Lowes. Il pilota del Team Marc VDS, una volta passato in testa ha imposto il suo ritmo alla gara, lasciando agli avversari solo la seconda posizione. Moto2 Qatar sintesi gara

Seconda posizione conquistata poi da Remy Gardner, unico pilota a riuscire a girare sui tempi di Lowes. L’australiano paga però gli errori dei primi giri di gara che lo hanno da subito portato lontano dal vertice.

Terza posizione per Fabio Di Giannantonio che vince la volata finale contro Marco Bezzecchi. Un piazzamento di grande valore simbolico e che il pilota italiano decide di dedicare al compianto Fausto Gresini che su Di Giannantonio aveva da sempre puntato.

SINTESI GARA

Alla partenza un ottimo spunto premia Marco Bezzecchi che partito dalla quarta posizione gira in testa alla prima curva. Alle spalle del pilota italiano si piazzano Bo Bendsneyder e Sam Lowes.

L’inglese del Team MarcVDS consapevole del gran passo gara dimostrato nel week-end infila subito Bendsneyder alla Curva 7 e si mette alle spalle di Bezzecchi. Più indietro Remy Gardner e Fabio Di Giannantonio dopo una brutta partenza provano a risalire.

Finisce il primo giro e alla staccata della prima curva il rookie Raul Fernandez passa in terza posizione sopravanzando Bendsneyder. Si ritira nel frattempo Marcos Ramirez che nonostante una frattura alla testa dell’omero aveva comunque provato a gareggiare.

All’inizio del terzo giro è Sam Lowes a passare in testa alla gara. L’inglese sopravanza Bezzecchi alla staccata della Curva 1 e prova subito ad imporre il suo ritmo. Nelle posizioni a ridosso del podio Jake Dixon e Di Giannantonio passano Bendsneyder. Il pilota italiano del Team Gresini commette però un errore e viene infilato sia da Bendsneyder che da Gardner.

Il pilota australiano è scatenato e nel corso del quarto giro passa sia l’olandese che Dixon. Gardner esagera però nella rimonta e finisce largo in un tentativo di attacco a Bezzecchi che nel frattempo è stato attaccato e superato da Fernandez. Piccolo errore, intanto per Di Giannantonio che scivola in ottava posizione. Moto2 Qatar sintesi gara

Nel corso del quinto giro commette un piccolo errore anche Lowes che perde tutto il vantaggio che si era costruito nei confronti di Fernandez. Intanto attacco per la quarta posizione che va a buon fine con Gardner che passa Dixon.

Caduta nel corso del settimo giro per Lorenzo Baldassari che inizia nel peggiore dei modi la sua avventura nel Team MV Agusta. L’ottavo giro di gara segna invece il sorpasso di Remy Gardner nei confronti di Marco Bezzecchi con l’australiano che conquista il gradino più basso del podio.

Il pilota australiano del team Ajo Red Bull è il più veloce in pista e in un giro si riporta sul suo compagno di team Fernandez, passandolo alla Curva 6. Moto2 Qatar sintesi gara

Nel gruppo in lotta per la quinta posizione Roberts e Di Giannantonio hanno passato Dixon. L’italiano sembra il più veloce di questo gruppetto e infatti si libera anche di Roberts, salendo in quinta piazza.

Arrivati a metà gara Lowes continua a martellare sul passo dell’1.59 alto e porta il suo vantaggio ad un secondo e mezzo su Gardner. L’australiano è comunque l’unico pilota a rimanere sotto il muro dei 2 minuti e si allontana da Fernandez e Bezzecchi.

Mentre in testa alla gara Lowes e Gardner sembrano aver consolidato le loro posizioni, Bezzecchi e Di Giannantonio provano a riportarsi sulla ruota di Fernandez per provare a prendere il podio.

A tre giri del termine il pilota del Team SKY VR46 rompe gli indugi e alla staccata della Curva 1 passa Fernandez. Il pilota spagnolo sembra essere in crisi con la gomma posteriore e alla staccata della Curva 12 viene passato anche da Di Giannantonio. I due piloti italiani staccano Fernandez ed iniziano una lotta per il podio all’ultimo giro.

Il pilota del Team Gresini attacca e supera Bezzecchi alla staccata della Curva 12, così come fatto con Fernandez. Bezzecchi prova a poi ad uscire più largo dall’ultima curva per avere più spunto sul rettilineo ma la tattica non paga e Di Giannantonio chiude terzo per tredici millesimi.

Davanti gara sontuosa di Sam Lowes che vince di prepotenza il primo GP della stagione. Una vittoria pronosticabile fin dal venerdì con l’inglese che era sempre parso il più costante sul passo gara.

Seconda piazza finale per Remy Gardner che ha forse pagato il distacco accumulato da Lowes dopo la brutta partenza iniziale.

Chiude la top 5 Raul Fernandez miglior rookie di oggi. L’unico altro italiano in zona punti è Celestino Vietti che chiude tredicesimo.

RISULTATI GARA GP QATAR MOTO2:

Moto2 Qatar sintesi gara
Risultati gara Moto2 GP Qatar. Credit: MotoGP.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto3 | GP Qatar – sintesi gara: Jaume Masia trionfa su Acosta e Binder al termine di una gara caotica

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.