Moto2 | GP Qatar – sintesi qualifiche: Un inarrivabile Sam Lowes conquista la Pole Position. Fuori dalla prima fila Bezzecchi

Sam Lowes conquista una meritatissima prima posizione nelle Qualifiche del GP del Qatar Moto2 e partirà domani dalla Pole Position. Manca la prima fila Marco Bezzecchi che partirà quarto e lascia lo spazio al debuttante Raul Fernandez, e a Bo Bendsneyder.

Lowes Qualifiche GP Qatar Moto2
Foto: profilo Twitter @AlessioPiana130

La prima qualifica del Mondiale Moto2 2021 vede il favore del pronostico andare verso Lowes e Bezzecchi. I due piloti, che si sono già affrontati nel corso dello scorso campionato, hanno praticamente monopolizzato le sessioni di Prove Libere.

Come per la Moto3, le FP3 non hanno visto piloti migliorarsi rispetto a quelli segnati nella sessione di ieri pomeriggio. Infatti, per via di una temperatura più bassa e dell’orario simile a quello di qualifiche e gara, i piloti sono riusciti a fare prestazioni molto migliori rispetto a quelle delle sessioni corse nel primo pomeriggio di ieri e di oggi.

Prenderanno parte alla Q2 solo tre italiani: Bezzecchi, Bulega e Arbolino. Gli altri piloti qualificati per la Q2 sono: Lowes, Roberts, vierge, Gardner, Bendsneyder, Bulega, Fernandez, Dixon, Navarro, Schrotter, Luthi e Canet.

Sintesi Qualifiche GP Qatar Moto2

Q1

Prenderanno parte alla prima sessione i seguenti piloti: Baldassarri, Di Giannantonio, Ramirez, Dalla Porta, Vietti, Corsi, Arenas, Chantra, Manzi, Beaubier, Ogura, Garzo, Augusto Fernandez, Montella e Syahrin. Barry Baltus, dopo essere caduto nel  corso delle FP3 non prenderà parte alle qualifiche. Questi piloti lotteranno per entrare tra i migliori quattro che passeranno al Q2.

Augusto Fernandez, chiamato a migliorare dopo un anno in difficoltà con il team Marc VDS, è il primo pilota a fermare il cronometro in 2.01.925. Il tempo, molto alto, viene subito battuto da Fabio Di Giannantonio che, dopo il primo tentativo, comanda la classifica con un 1.59.952.

Leggi anche:

MotoGP | GP Qatar – FP3: Morbidelli il più veloce

I piloti, che tentano subito un secondo giro lanciato, si migliorano, con Ogura che chiude il giro in 1.54.498. Nello stesso giro cade Simone Corsi, che vede terminare subito la sessione. Per Corsi, ancora convalescente da un infortunio, è sicuramente un brutto colpo.

Di Giannantonio, che ha affrontato la sessione in fondo al gruppo dei primi, migliora il tempo di Ogura di soli otto millesimi. Il tempo gli viene di nuovo strappato da Vietti che segna un 1.59.411. Di GIannantonio, ancora una volta, si riprende la vetta della classifica dei tempi poco dopo con un 1.59.354.

Nel corso del terzo tentativo cade Marcos Ramirez che occupava la quarta posizione. il pizazzamento gli viene preso nello stesso tentativo da Somkiat Chantra.

Nell’ultimo tentativo, complice un fisiologico calo di prestazione delle gomme Dunlop, nessun pilota riesce a entrare nei primi quattro. Dunque, a passare in Q2 sono Di Giannantonio, Vietti, Chantra e Dalla Porta.

Q2

Il primo tempo della Q2 lo segna Bo Bendsneyder. L’olandese segna un 1.59.506. Il tempo tuttavia, viene facilmente battuto dai piloti di più alta classe. Al temine del primo tentativo il giro più veloce è segnato da Gardner che ferma il cronometro sul 1.59.245. Primo tentativo buono per Bezzecchi che, però, sbaglia in ultima curva e perde quattro decimi da Gardner.

Il secondo tentativo vede protagonista Lowes che alza l’asticella a 1.58.798. Dixon, per il secondo giro consecutivo, segna il secondo tempo.

Nuovo tentativo e nuova migliore prestazione per Sam Lowes. L’inglese di Marc VDS si migliora di sette ulteriori centesimi. Grandi difficoltà per Bezzecchi che prende la prima fila solo al terzo tentativo. Sempre nel terzo tentativo VIerge prende in pieno il compagno di squadraDixon in uscita dalla curva sei. Per fortuna, l’inglese riesce a mantenersi in sella e a proseguire nel suo turno di qualifica.

Nei tentativi successivi nessuno riesce ad attaccare concretamente il tempo di Sam Lowes. I miglioramenti arrivano solo per la prima e la seconda fila. Raul Fernandez si mette in seconda posizione, mentre Bezzecchi riesce a difendere la terza posizione fino agli ultimi secondi, quando Bendsneyder gli strappa la terza posizione.

Sam Lowes domina le qualifiche del GP del Qatar Moto2 con un tempo inarrivabile per tutti. A completare la prima fila ci saranno Raul Fernandez e Bo Bendsneyder. Il migliore degli italiani è Bezzecchi che inaugura la seconda fila insieme a Joe Roberts e Remy Gardner. A chiudere la top ten ci sono Jake Dixon, Fabio Di Giannantonio, Jorge Navarro, e Celestino Vietti.

Rimangono fuori dalla top ten Bulega (11°), Canet (12°), Dalla Porta (14°), Luthi (17°) e Arbolino (18°).

Foto: profilo Twitter @MotoGP

La Moto2 tornerà in pista domani pomeriggio alle 17:20 per la Gara del GP del Qatar 2021.

Seguici su Telegram

Moto3 | GP Qatar-Sintesi qualifiche: Binder conquista la Pole e fa il record della pista. Male Migno e Fenati.

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico