Moto2 | GP Spagna – Gara: Ogura vince a Jerez e firma la sua prima vittoria in carriera!

Prima vittoria in carriera per Ai Ogura che vince la gara della Moto2 a Jerez. Il giapponese domina la corsa davanti ad un fantastico Canet e ad Arbolino.

Moto2 GP Spagna Jerez Gara Ai Ogura Honda Team Asia
Foto: Honda Team Asia Twitter

Giornata di gara per i piloti della Moto2, pronti a scattare sulla pista di Jerez per il GP di Spagna, sesto appuntamento del Mondiale 2022. Ai Ogura parte dalla pole position dopo essere stato il più veloce nella sessione di qualifica di ieri. Il giapponese divide la prima fila con le due Kalex del Team Marc VDS che ha ottenuto la seconda casella con Tony Arbolino e la terza con Sam Lowes.

Celestino Vietti, leader della classifica di campionato della classe mediana, scatta dalla seconda fila con il sesto tempo. Davanti a lui si schierano Aaron Canet, quarto, e Fermin Aldeguer, quinto.

Sintesi della gara

Ogura scatta bene dalla prima casella e gira per primo in curva 1. Canet è secondo davanti ad Aldeguer. Arbolino perde due posizioni e gira quarto, male Lowes che si ritrova settimo.

Arbolino recupera la terza posizione già nel corso del primo giro con una bella staccata in curva 6. Vietti ha mantenuto la sesta posizione. Aldeguer, dopo una buona partenza si è fatto superare da Lowes, da Vietti e da Fernandez. Finisce in curva 6 la gara di Acosta a causa di una caduta.

Il gruppo di testa è formato da sei piloti. Ogura guida la gara davanti ad Arbolino che ha superato Canet. Chantra è quarto. Chiudono Lowes e Vietti.

Ogura continua a dettare il passo della gara. Il giapponese ha mezzo secondo di vantaggio su Arbolino che continua a lottare con Canet per la seconda posizione. Vietti si stacca dal gruppo di testa. Il suo distacco da Chantra, quinto, è di 1.2 secondi.

Con 17 giri ancora da completare, Canet supera Arbolino e si lancia all’inseguimento di Ogura. Cade, invece, Lowes che perde l’anteriore in curva 8. Dice addio alla sua gara anche Chantra che al nono giro cade in curva 9. Fernandez sale così in quarta posizione con Vietti quinto.

Il pilota VR46 è inseguito da Aldeguer e Dixon. Il britannico compie un errore nel tentativo di superare Aldeguer in curva 13. L’incolpevole pilota spagnolo viene travolto dalla moto del pilota Aspar. Entrambi terminano la loro gara nella via di fuga.


Leggi anche: MotoGP | GP Spagna – Qualifiche: Bagnaia, pole position da record a Jerez!


Nove giri alla conclusione; Ogura continua a spingere in testa alla gara. Canet, nonostante le sue condizioni fisiche precarie, non molla e rimane attaccato al giapponese. Terzo posto per Arbolino. Fernandez è quarto in solitaria, con un ritardo di 3 secondi dal leader. Vietti è quinto ma deve guardarsi dal ritorno si Schrotter.

A sei giri dal termine, Ogura aumenta il ritmo e mette un secondo tra se e Canet. Bel duello per la quinta posizione tra Schotter e Vietti. Il tedesco riesce a conquistare la posizione.

A tre giri dalla fine le prime tre posizioni sono congelate. Ogura ha 2 secondi di vantaggio su Canet. Lo spagnolo stringe i denti nonostante l’infortunio al polso. Arbolino è terzo ad un secondo da Canet.

Ai Ogura comincia l’ultimo giro in solitaria assaporando il gusto della sua prima vittoria in carriera. Il giapponese vince il GP di Spagna della Moto2 a Jerez, riportando il Giappone sul gradino più alto del podio della categoria. Un eroico Aaron Canet chiude al secondo posto, riuscendo a difendersi dal tentativo di ritorno di Arbolino nel giro finale.

L’italiano di Marc VDS raccoglie un altro podio davanti a Fernandez e Schrotter. Sesta piazza per Vietti che ha portato a casa punti importanti nonostante un fine settimana difficile. Bo Bendsneyder chiude al settimo posto, regolando Joe Roberts e Albert Arenas. Jorge Navarro chiude le prime dieci posizioni.

Classifica GP Spagna Moto2

Moto2 GP Spagna Gara Classifica
Foto: motogp.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

MotoGP | Il team LCR di Lucio Cecchinello rinnova con Honda HRC fino al 2024