Moto2 | GP Valencia – Qualifiche: Alonso Lopez da record a Valencia!

Alonso Lopez conquista pole position e record della pista al termine della qualifiche della Moto2 a Valencia. Il giovane spagnolo precede di un millesimo Acosta. Fernandez chiude la prima fila, Ogura è quinto.

Qualifiche Moto2 Valencia Alonso Lopez MotoGP

La Moto2 chiude il programma delle qualifiche a Valencia, ultimo round del Motomondiale 2022. Come in MotoGP, anche la classe di mezzo assegnerà il titolo di Campione del Mondo al termine dell’ultima gara della stagione. Occhi puntati, dunque, sul leader Augusto Fernandez e sul giapponese Ai Ogura, distaccati di 9.5 punti.

Lo spagnolo del team Ajo ha chiuso con il secondo tempo nella classifica combinata al termine delle tre sessioni di prove libere, subito dietro al compagno di squadra Acosta e davanti ad Aaron Canet. Il giapponese Ogura ha chiuso con il settimo tempo, dietro a Lopez, Dixon e Aldeguer e precedendo Lorenzo Dalla Porta che è il primo dei piloti italiani. Solo diciottesimo Tony Arbolino, vincitore dell’ultimo round in Malesia.

Sintesi Q1

Gomes si porta in testa nelle prime fasi della Q1, facendo registrare 1’35″288. Il miglior tempo viene battuto da Bendsneyder e da Schrotter. L’olandese è in testa ma viene battuto da Celestino Vietti che fa registrare un 1’35″166. Sale in quinta posizione Tony Arbolino a 254 millesimi dal miglior tempo.

Vietti migliora nel giro successivo, abbattendo il muro del ’35. L’italiano di Mooney VR46 chiude in 1’34″758, scavando un gap di 318 millesimi nei confronti di Agius che è secondo. Migliora anche Arbolino che si porta in seconda posizione a soli 24 millesimi dal connazionale. Bendsneyder è quarto e ultimo dei piloti qualificati al momento. Sale in settima posizione Zaccone, infilandosi tra Schrotter ed Escrig.

Roberts sale al settimo posto, scavalcando Zaccone. Finisce in anticipo la qualifica di Escrig a causa di una caduta. Gonzalez migliora il passo negli ultimi giri e conquista la terza posizione. Ulteriore salto in avanti anche per Roberts che chiude con il quarto tempo.

La bandiera a scacchi mette fine al primo turno di qualifiche della MotoGP. Celestino Vietti è il più veloce della sessione, davanti a Tony Arbolino che chiude la doppietta italiana. I due, distaccati di 24 millesimi, precedono Gonzalez e Roberts che hanno trovato il giro buono negli ultimi minuti della sessione. Questi sono i quattro piloti che accedono alla Q2. Agius è il primo degli esclusi con il quinto tempo. Il #8, distante 318 millesimi dalla vetta, regola Bendsneyder, Gomez e Schrotter. Zaccone chiude nono, davanti ad Escrig, svivolato nella fase finale del turno.


Leggi anche: Moto2 | Lotta al titolo tra Ai Ogura e Augusto Fernandez: tutte le combinazioni per decretare il campione


Sintesi Q2

Augusto Fernandez si lancia per il suo tentativo, seguito da un folto gurppo di piloti. Aldeguer è il primo a chiudere un giro lanciato, portandosi in testa alla classfica. Giro cancellato per Alonso Lopez causa track limits. Pedro Acosta si porta in testa con 1’34″972. Secondo tempo per Vietti che precede Ogura e Aldeguer.

Chantra sale al quinto posto, Aldeguer migliora il suo tempo e chiude in seconda piazza. Giro spettacolare per Alonso Lopez che si porta in testa con 1’34″314. Terzo tempo per Roberts che precede Ogura e Arbolino. Sesto tempo per Vietti mentre è solo ottavo Fernandez.

Lo spagnolo del team Ajo migliora nel giro successivo, facendo registrare il terzo tempo. Vietti torna sesto dopo essere sceso in ottava posizione. Caduta in curva 2 per Fermin Aldeguer. Con sei minuti alla fine del turno, Lopez comanda davanti ad Acosta e Lopez. Sale al quarto posto Tony Arbolino, mettendosi davanti a Roberts e a Canet. Vietti è settimo davanti ad Ogura e Dalla Porta.

Acosta migliora il suo crono ma rimane secondo per un solo millesimo! Fernandez è a 167 millesimi dalla vetta. Chantra sale al decimo posto. Lopez ripete al millesimo il giro che al momento gli vale la pole position confermandosi in grande forma in queste qualifiche. Roberts guadagna una posizione e sale in quinta piazza. Migliora anche Ogura che conquista la top 5, dietro ad Arbolino. Arenas e Aldeguer sono gli ultimi piloti a migliorarsi nel corso del turno, conquistando l’undicesimo e l’ottavo tempo.

Alonso Lopez conquista la pole position nelle qualifiche della Moto2 a Valencia, migliorando il record della pista appartenuto precedentemente alla MV di Stefano Manzi. Lo spagnolo che in gara si giocherà il titolo di Rookie of the Year precede Pedro Acosta di un solo millesimo. Chiude la prima fila il leader del mondiale Augusto Fernandez, distaccato di 167 millesimi.

Arbolino chiude al quarto posto e apre la seconda fila della griglia di partenza dopo essere passato dal Q1. L’italiano di Marc VDS precede Ai Ogura, che dovrà giocarsi il tutto per tutto in gara per sperare di conquistare il titolo, e Roberts. Canet chiude con il settimo tempo davanti ad Aldeguer che, nonostante una caduta, è riuscito a tornare in pista e a migliorare il suo tempo. Vietti chiude la terza fila.

Q2 Moto2 Valencia

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

MotoGP | GP Valencia – Qualifiche: Quinta pole stagionale per Jorge Martin!