MOTO2 | Pasini ancora in pista: sostituirà Jake Dixon a Jerez

Nuova opportunità per il pilota riminese che tornerà in pista nel GP di Spagna, questa volta con il Team Sama Qatar Angel Nieto al posto dell’inglese Jake Dixon. Pasini Jerez moto 2

Credit: Metropolitan Magazine

Sembrava già finita l’esperienza di Mattia Pasini nel Mondiale Moto2. Il pilota riminese, dopo l’ottima quarta posizione di Austin, non era riuscito infatti a trovare un accordo con nessun Team per disputare anche il GP di Spagna della categoria di mezzo.

Opportunità che invece gli è stata dato dal Team Sama Qatar Angel Nieto, in cerca di un pilota per sostituire l’infortunato Jake Dixon.

Il pilota inglese aveva subito un forte colpo alla testa dopo una caduta nelle prove libere ad Austin, e dopo un consulto con dei medici in Gran Bretagna, ha deciso di rinunciare al GP di Spagna: “Sono triste di non poter correre a Jerez e rammaricato per il duro lavoro che stava facendo la mia squadra. La mia ultima visita ha evidenziato che non sono ancora in grado di guidare: peccato, sono un pilota, voglio correre ma è l’opzione migliore per la mia salute”.

Il Team Principal del Sama Qatar Angel Nieto, Jorge Martinez, ha così contattato Mattia Pasini che ha accettato di buon grado l’offerta: “Sono molto felice di correre a Jerez. Non ho mai guidato una KTM fino ad ora e per questo sarà più difficile rispetto ad Austin. Spero comunque di trovare fin da subito un buon feeling. Ringrazio Jorge Martinez e KTM per l’opportunità.”

Insieme a Pasini tornerà in pista anche Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46), dopo l’assenza per infortunio nel GP di Austin.

Formula E | Possibile futuro in Porsche per Mark Webber

Pasini Jerez moto 2