Moto3 | GP Algarve – Sintesi Qualifiche: Per Garcia Pole e record della pista. Foggia parte quarto, sessione disastrosa per Acosta

Sergio Garcia segna la Pole Position e il giro record della pista di Portimao in una sessione pazza di Qualifiche del GP dell’Algarve Moto3. Lo spagnolo inaugura una prima fila inedita con John McPhee e Adrian Fernandez. Foggi tira il gruppo e centra il quarto tempo, mentre Acosta sbaglia e partirà dalle retrovie.

Foto: profilo Twitter @garciadols11

La Moto3 giunge alle Qualifiche del GP dell’Algarve con una lotta quantomai aperta per la leadership del Mondiale.  Infatti, sia Acosta che Foggia sono molto vicini sia in classifica generale, sia in pista; con entrambi i piloti impegnati a marcarsi lungo tutte le sessioni fin qui disputate.

La classifica generale vede Acosta leader, ma con un vantaggio molto risicato rispetto a metà stagione. Acosta gode di “soli”  21 punti di vantaggio su Foggia. Il rookie di KTM ha incamerato 234 punti, contro i 213 del pilota Leopard. Acosta, in questo penultimo weekend, ha il primo match point Mondiale: domani dovrà raccogliere almeno 5 punti in più del suo sfidante.

È nuovamente assente per squalifica Deniz Oncu. Il turco di KTM Tech3 verrà ancora sostituito da Daniel Holgado. Sarà assente anche Maximilian Kofler, con Joel Kelso che lo sostituisce in CIP Green Power.

Le FP1 di ieri hanno premiato gli italiani Foggia e Nepa, con il primo che ha segnato la migliore prestazione in 1.48.296. I due di testa hanno preceduto il ceco Salac. Nelle seconde Prove Libere del pomeriggio è stato Fenati a cogliere la migliore prestazione in 1.48.026, davanti a un confermato Foggia e Jaume Masia. Acosta ha passato il venerdì tra la quarta posizione della mattina, e la

Le FP3 di stamane hanno fornito l’accesso diretto al Q2 ai seguenti piloti: McPhee, Suzuki, Fenati, Guevara, Salac, Acosta, Sasaki, Migno, Binder, Garcia, Masia, Fernandez, Artigas.

Sintesi Qualifiche GP Algarve Moto3


La sessione delle Qualifiche del GP dell’Algarve Moto3 si è svolta sotto un cielo sereno, con temperature di 19°C per l’atmosfera, e di 28° C per l’asfalto

Q1

I piloti che hanno preso parte al Q1 sono: Antonelli, Nepa, Alcoba, Rossi, Kelso, Holgado, Yamanaka, Fellon, Tatay, Surra, Izdihar, Kunii, Toba. Non ha preso parte alle Qualifiche, invece, Gabriel Rodrigo, dichiarato unfit dopo le FP3.

Al termine del primo tentativo, il riferimento era segnato da Alcoba in 1.48.675. Lo spagnolo di Gresini era seguito da Kelso, Fellon e Holgado. Nel passaggio successivo Kunii si mette in seconda posizione, scalzando dalla top four il sostituto di Oncu in Tech3.

Il giapponese di Honda sale secondo al terzo tentativo, sfruttando la scia di Surra che si mette terzo. Ad averne la peggio, a questo giro, è Fellon che esce dai piloti virtualmente promossi.

Il secondo stint, iniziato a circa quattro minuti dal termine, vede Antonelli come primo pilota a scendere in pista. Il pilota Avintia si mette quarto, mentre Alcoba, in 1.48.127, migliora la sua migliore prestazione. L’ultimo tentativo vede Antonelli e Fellon giocarsi l’ultimo posto utile per il Q2. Nonostante gli sforzi, la sessione termina senza ulteriori variazioni.

Jeremy Alcoba, Yuki Kunii, Alberto Surra e Niccolò Antonelli sono i piloti Qualificati per il Q2. Partiranno, in ordine, dalla diciannovesima posizione in poi i seguenti piloti: Kelso, Rossi, Holgado, Nepa, Fellon, Yamanaka, Izdihar, Tatay e Toba. Kunii, dopo la bandiera a scacchi, si complica la vita cadendo nel giro di rientro ai box.

Q2

I quattro piloti provenienti dal Q1 delle Qualifiche per il GP dell’Algarve Moto3 raggiungono McPhee, Foggia, Suzuki, Fenati, Guevara, Salac, Acosta, Sasaki, Migno, Binder, Garcia, Masia, Fernandez e Artigas nella lotta per la Pole Position.

Nel primo tentativo cade subito  Suzuki nel T4 che distrugge la moto e dice addio alle Qualifiche. Il primo tentativo vede Salac cogliere il miglior tempo in 1.47.811. Acosta coglie il terzo tempo, mentre Foggia il settimo. Il passaggio successivo vede Acosta non migliorarsi e perdere una posizione, così come Foggia che scende in nona.

Il secondo stint inizia in anticipo, con le tre KTM ufficiali che hanno iniziato il primo giro lanciato a cinque minuti dal termine. Foggia, uscito a quattro minuti dalla bandiera a scacchi, si trova subito a trainare l’intero gruppo dei piloti Moto3.

Le tre KTM passano sul traguardo con Acosta che non si migliora e riceve la beffa di essere sormontato da Masia che siprende il quarto tempo. Il passaggio del gruppone vede la classifica ribaltarsi: Foggia si mette quinto davanti a Masia, Guevara e Acosta. Davanti, invece, è Garcia a mettere in ghiaccio la Pole e segna il record della pista con un passaggio in 1.47.274. Tutti i piloti sono transitati a pochi secondi dalla bandiera a scacchi e hanno avuto l’occasione di rilanciarsi.

L’ultimo giro di Acosta viene cancellato dopo essere andato sul verde. l’ultimo passaggio del gruppo sul traguardo proietta Foggia in quarta posizione, conferma la Pole a Sergio Garcia e condanna Acosta  a partire dallaquattordicesima casella.

Dunque, Sergio Garcia conquista la Pole Position del GP dell’Algarve in classe Moto3, partendo davanti a McPhee e Fernandez. La seconda fila, capitanata da Foggia, vedrà protagonisti anche Masia e Artigas. Dalla terza fila partiranno Binder, Antonelli e Salac, mentre dalla quarta Sasaki, Alcoba e Guevara. Acosta, come detto, partirà quattordicesimo insieme a Surra, Migno (caduto nell’ultimo tentativo) e Kunii, ma dietro a Fenati.

La Moto3 torna in pista domani mattina per il Warm Up e, alle 12:20, per la gara del GP dell’Algarve.

Seguici su Telegram

 

MotoGP | GP Algarve – Sintesi FP3: Bagnaia è il più veloce, Quartararo è ad un millesimo da lui

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico