Moto3 | GP Aragon-Sintesi Qualifiche: Binder in Pole davanti a Rodrigo e a Suzuki

Darryn Binder coglie la seconda Pole Position stagionale nelle Qualifiche del GP di Aragon Moto3 con un tempo di 1.57.724. Il sudafricano batte Rodrigo e Suzuki. Garcia coglie il quarto tempo, mentre Acosta scatterà solo dalla nona casella.

Qualifiche GP Aragon Moto3
Credit: Twitter

La Moto3 approda ad Aragon con un classifica generale che vede Pedro Acosta sempre più saldamente in testa alla classifica generale, con quarantasei punti di vantaggio su Sergio Garcia. Se la lotta per il mondiale, se ancora aperta, è una faccenda a due tra Acosta e Garcia, quest’ultimo deve guardarsi da Romano Fenati che si sta avvicinando alla seconda posizione nella classifica iridata.

In questo weekend Azmar correrà per la prima volta con il team Petronas, sostituendo John McPhee, chiamato a sostituire Dixon nel team di Moto2. I risultati del pilota malese lo hanno visto sempre intorno alla venticinquesima posizione.

Le Prove Libere hanno visto Izan Guevara e Darryn Binder primeggiare nella seconda e terza sessione. La prima sessione, invece, ha visto Rodrigo, Salac e Antonelli porsi nelle prime tre posizioni della classifica dei tempi. Questi piloti, nelle restanti due sessioni, hanno navigato nelle posizioni finali della top ten. Insieme a Guevara e Binder, nella seconda e terza sessione sono stati Foggia e Oncu a concludere tra i migliori tre.

Pedro Acosta, dopo il quarto tempo colto in FP1, non è riuscito di fare meglio della nona posizione nelle restanti due sessioni.

Sintesi Qualifiche GP Aragon Moto3


Q1

I piloti che sono stati impegnati in questa prima sessione erano: Tatay, Sasaki, Suzuki, Toba, Nepa, Salac, Rossi, Fernandez, Kunii, Kofler, Yamanaka, Azman, Izdihar e Surra.

La sessione si è svolta sotto un cielo sereno, con temperatura di 24°C.

Il primo giro segnato lo segna Sasaki a otto minuti dal termine. il giapponese ferma il cronometro sul 1.59.653. Il suo tempo viene, come da normalità, battuto dai restanti piloti in scia. Tuttavia, dopo la cancellazione dei tempi di quai tutti i piloti, il giapponese sale in seconda posizione, dietro solo a Nepa. L’italiano aveva girato in 1.59.411.

Il secondo passaggio vede Suzuki che, nonostante il traffico sul controrettilineo, segna un giro significativo in 1.58.345. Dopo questo secondo tentativo, e con quattro minuti dal termine, Salac e Rossi rimanevano ancora senza un giro cronometrato.

I tempi della Q1 sono rimasti estremamente bassi, con i piloti che hanno cercato la giusta scia. A un minuto e mezzo dal termine, quindi al penultimo tentativo, Salac coglie un interessante secondo tempo in 1.58.888.

La sessione termina senza variazioni sostanziali tra i primi quattro. I piloti che si sono qualificati al Q2 sono stati: Suzuki, Salac, Sasaki e Toba. Quest’ultimo nel giro di rientro, ha subito una scivoltata che ha messo subito in discussione la sua partecipazione al Q2. I restanti piloti si sono qualificati in questo ordine: Nepa, Tatay, Azman, Fernandez, Rossi, Kofler, Kunii, Izdihar, Yamanaka e Surra.

Q2

I piloti che hanno lottato per la Pole Position in questa seconda sessione di Qualifiche del GP di Aragon Moto3 sono stati: Foggia, Guevara, Binder, Rodrigo, Oncu, Garcia, Antonelli, Fellon, Acosta, Migno, Masia, Artigas, Fenati e Alcoba. A questi vanno aggiunti i quattro piloti qualificati dal Q1.

Al primo passaggio di tutti i piloti in pista sul traguardo è Binder a prendersi la Pole provvisorio con un’ottimo tempo di 1.57.724, davanti a Rodrigo e Suzuki. Suzuki sale secondo nel tentativo successivo dove Fenati segna il suo primo crono che lo colloca in undicesima posizione.

Leggi anche:

MotoGP | GP Aragon – Quartaro è il più veloce nelle prove libere 3

A metà sessione la classifica era la seguente: Binder, Suzuki, Rodrigo, Antonelli, Salac, Alcoba, Oncu, Migno, Artigas, Sasaki, Fenati, Garcia, Guevara, Toba, Fellon, Foggia. Acosta e Masia non avevano ancora segnato il tempo e sono usciti a sei minuti dal termine. Il primo giro dei piloti KTM Ajo li proiettano, rispettivamente, in quinta e tredicesima posizione.

Toba, dopo essere partito a metà sessione, cade nuovamente alla curva sette e dice addio alla sua qualifica.

L’ultimo tentativo vede Migno mancare di poco la prima fila che, invece, va a Rodrigo e Suzuki che, nel corso dell’ultimo tentativo, cade nel T2. Sempre nell’ultimo giro cronometrato, Garcia coglie il quarto tempo.

Darryn Binder domani partirà dalla Pole Position dopo aver colto la migliore prestazione in queste Qualifiche del GP d’Aragon Moto3. Il sudafricano partià insieme a Rodrigo e Suzuki.

La seconda fila sarà formata da Garcia, Migno e Oncu che, a sua volta, precede Alcoba, Antonelli e Acosta che comporranno la terza fila. La quarta fila, invece, vedrà partire Fellon, Salac e Artigas.

La Moto3 tornerà in pista domani alle ore undici per la tradizionale gara del GP di Aragon.

Seguici su Telegram

Moto2 | Raul Fernandez operato alla mano destra, ma sarà ad Aragon

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico