Moto3 | GP Germania – Sintesi qualifiche: prima pole per Filip Salac

Il pilota ceco del team Snipers conquista la prima pole position della carriera in Moto3 al GP di Germania. Seguono Foggia e Suzuki.

Moto3 GP Germania

Si chiude la qualifica della Moto3 del GP di Germania con una prima volta: Filip Salac è il poleman della classe leggera. Il pilota del team Snipers si aggiudica la partenza al palo con 1:26.913, fatto segnare nel primo tentativo. Dietro di lui Dennis Foggia, anch’egli con un tempo fatto segnare nella prima metà del turno. Terza posizione per Tatsuki Suzuki, che ritrova lo smalto in qualifica. Il giapponese è uno dei pochi ad aver migliorato nell’ultimo giro disponibile.

La seconda fila è formata da John McPhee, seguito da Kaito Toba. Il pilota CIP Green Power è caduto nelle fasi finali di sessione ed è sembrato dolorante. Chiude al sesto posto un sorprendente Lorenzo Fellon: il pilota di SIC58 Squadra Corse è alla prima qualifica competitiva nel mondiale.

Tra la terza e la quarta fila c’è molta Italia: Niccolò Antonelli, Romano Fenati e Stefano Nepa formano la terza fila dello schieramento, mentre è 10° Andrea Migno. Indietro Pedro Acosta (13°), fermato solo da una bandiera gialla. Male anche il vincitore del GP di Catalogna Sergio Garcia, solo 14°.

Sintesi Q1

Nella sessione che determina i quattro piloti a raggiungere il Q2 vede Darryn Binder come protagonista. Il sudafricano si prende il miglior tempo nel primo giro lanciato, assicurandosi l’accesso al turno successivo con relativo anticipo. Proprio il pilota Petronas rientra in pista con poco più di un minuto rimasto. Il #40 taglia la strada a Joel Kelso (CIP Green Power, sostituto di Maximilian Kofler), provocando un contatto e cadendo rovinosamente, compromettendo le condizioni della propria Honda. A passare il turno ci sono Deniz Oncu, Jaume Masia e Juki Kuuni.

Sintesi Q2

Appena cominciato il secondo turno viene esposta la bandiera nera a Darryn Binder per guida irresponsabile nel corso del Q1. Cade in curva 8 proprio Oncu, dopo aver conquistato il passaggio nel Q2 pochi minuti prima. Dopo il primo time attack FIlip Salac precede Dennis Foggia e Kaito Toba.

A poco meno di cinque minuti dal termine del turno rientra in pista Oncu: il team Tech3 riesce ad aggiustare la KTM in tempi record. Nell’ultimo tentativo disponibile sono in pochi a migliorare nelle posizioni di vertice. Rimane la pole position di Salac, seguito da Foggia e Suzuki. Il quartetto italiano Antonelli-Fenati-Nepa-Migno copre dal 7° al 10° posto.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Germania-sintesi FP3: Quartararo il migliore in pista nella classifica combinata che vede venti piloti in un secondo

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.